Terramara: domenica concia delle pelli

27

Il Parco archeologico di Montale aperto venerdì 12 e sabato 13 pomeriggio con letture; domenica 14 giugno dimostrazioni di conciatura. Quasi 500 visitatori dalla riapertura

MODENA – Mitologia e dimostrazioni di archeologia sperimentale nell’ultimo fine settimana di visite in sicurezza al Parco archeologico della Terramara di Montale, con la novità delle aperture al venerdì e sabato pomeriggio oltre che la domenica tutto il giorno.

Venerdì 12 e sabato 13 giugno le visite, dalle 16.30 alle 19.30 (ultimo ingresso 18.30) sono seguite da letture, a cura di Mediagroup98, che intrecciano idealmente le storie di alcuni oggetti delle Terramare ai miti antichi. Fra questi, i telai che richiamano il mito di Aracne, abilissima tessitrice condannata dalla gelosa dea Atena a filare e a tessere per tutta la vita sotto forma di ragno.

Domenica 14 giugno Luca Pellegrini mostrerà antiche tecniche di conciatura, una delle attività umane più remote, che nell’età del bronzo si arricchisce dell’uso di strumenti in metallo, oltre che di spatole e raschiatoi in corno di cervo e selce. Armature, abiti, calzari, gerle, bisacce e finimenti per cavalli si producevano con pellame ottenuto da caccia e allevamento. Le visite, per un massimo di 12 visitatori a turno, iniziano ogni ora tra le 9.30 -13.30 e le 14.30 – 18.30 (ultimo ingresso 17.30).

Per le disposizioni sanitarie non si potrà svolgere il laboratorio per bambini in presenza, ma sarà dato un kit a ogni piccolo partecipante con tutorial scaricabile dal sito (www.parcomontale.it) oppure dal canale youtube dei Musei Civici di Modena.

Dalla riapertura del 22 maggio a oggi, con contingentamento ingressi e misure sanitarie, sono stati circa 500 gli ingressi al Parco archeologico Museo all’aperto della Terramara di Montale, suddivisi fra le aperture straordinarie dei giorni feriali, con visite e letture per bambini e ragazzi, e le proposte dei festivi, con visite e dimostrazioni di archeologia sperimentale, in una realtà accogliente immersa nel verde e fornita di tutti i dispositivi previsti dalle attuali disposizioni.

La prenotazione è raccomandata per tutte le visite chiamando il numero di cellulare 335 8136948, dalle 9 alle 12 dal lunedì al venerdì, o il tel. 059 532020 negli orari di apertura del Parco; oppure scrivendo a museo@parcomontale.it, assicurandosi di ricevere conferma. Le informazioni su biglietti, convenzioni e riduzioni, e il calendario appuntamenti, sono consultabili sul sito internet (www.parcomontale.it).