Tecnoufficio entra a far parte del Basket Pool

4
nella foto i soci di Tecnoufficio: da sinistra Giuseppe Ragni, Marco Nironi e Mirko Luppi

REGGIO EMILIA – Nuovo ingresso nel Basket Pool biancorosso: si tratta di Tecnoufficio, azienda di San Polo d’Enza che opera nel settore informatico, dell’integrazione tecnologica e sistemi di comunicazione.

“Tecnoufficio crede nel gioco di squadra ed è per questo che siamo orgogliosi di affiancare il nostro nome a quello della Pallacanestro Reggiana, che da oltre quarant’anni esprime in modo esemplare questo concetto – ha dichiarato Giuseppe Ragni, uno dei soci di Tecnoufficio – Con la società biancorossa condividiamo i valori, la continua volontà di migliorarsi e raggiungere i propri obbiettivi, l’impegno e la passione. Entriamo con entusiasmo nel Basket Pool e siamo ancor più motivati a farlo in un momento non facile per lo sport e di immensi sforzi collettivi per un ritorno ad una vita normale. Vogliamo portare il nostro piccolo contributo ad una società che ci ha fatto innamorare di uno sport meraviglioso per continuare a divertirci e sognare insieme”.

Tecnoufficio, fondata nel 1993, propone soluzioni software e hardware delle migliori marche, server e infrastrutture adatti a tutte le necessità. Offre un servizio di assistenza tecnica, di gestione e manutenzione dei sistemi IT. A questo si aggiungono attività di analisi e check-up dell’azienda, servizi cloud e monitoraggio hardware e software per efficienza e sicurezza, servizi Internet  e la creazione di siti web. L’obbiettivo è quello di fornire alle aziende soluzioni personalizzate, sempre alla costante ricerca delle migliori tecnologie per trasformarle in innovazione.

Con questa adesione salgono a diciotto le aziende facenti parte del Basket Pool. Queste le altre: Media Case, Guelfo Srl, Farmacia Spallanzani, Ventie30, Coopservice, GAM Plast, Gruppo Speroni, Buonristoro, Gigli Costruzioni, Oregon, “I Love My Kitchen”, Assicoop, Bettati Antincendio, Reggio Revisioni, C.T.R., Tenute del Cerro e Centro Analisi Reggio Emilia.