Sustainable Economy Forum torna in versione online

66

Tra i temi al centro del confronto: salute, ambiente e tutela della biodiversità, economia, innovazione tecnologica e finanza

CORIANO (RN) – Giovedì 8 aprile torna il Sustainable Economy Forum, l’evento promosso da San Patrignano e Confindustria per stimolare la riflessione sui temi al centro dell’agenda internazionale e contribuire alla ricerca di soluzioni alle sfide del nostro tempo. Dopo lo stop dell’anno scorso, imposto dalla pandemia, la terza edizione del forum torna in modalità web-conference, con l’obiettivo di riprendere il percorso già avviato in precedenza. Imprenditori, economisti, policy-makers ed esperti internazionali di primo piano torneranno a confrontarsi sui temi della sostenibilità e della responsabilità sociale, i driver centrali per il benessere socio-economico delle generazioni future.

La prima edizione del Forum aveva già tracciato la strada, evidenziando la necessità di riconsiderare urgentemente i modelli di sviluppo in un’ottica sostenibile. Oggi, la pandemia da Covid-19, ha dimostrato che occorre proseguire in questa direzione, ponendo la persona al centro e l’economia al servizio della società, in termini di utilizzo delle risorse, di impiego della tecnologia, di lavoro, di welfare, di comunità e di relazione fra gli individui. Infatti, saranno salute, ambiente, tutela della biodiversità, economia, innovazione tecnologica e finanza i temi al centro del confronto del Sustainable Economy Forum 2021. Con focus dedicati, in cui verranno illustrate buone pratiche e si condivideranno storie di successo, l’obiettivo è quello di offrire soluzioni di lungo periodo ai problemi e ai mutamenti che ci attendono.

Ai lavori, moderati dal vicedirettore esecutivo di Radio 24, Sebastiano Barisoni, interverranno autorevoli esponenti del panorama economico e istituzionale italiano e internazionale. Ad aprire la giornata saranno Carlo Bonomi, Presidente di Confindustria, e Carlo Clavarino, Presidente della Fondazione San Patrignano.

I keynote speech saranno tenuti dall’economista di fama mondiale Jeffrey Sachs, Direttore dell’Earth Institute della Columbia University e Consigliere Speciale delle Nazioni Unite sui Sustainable Development Goals; dal senatore Mario Monti, in qualità di Presidente della Commissione Paneuropea per la salute e lo Sviluppo sostenibile dell’OMS; da John E. Scanlon, presidente dell’Illegal Wildlife Trade Challenge Fund del Governo del Regno Unito, Presidente della Global Initiative to End Wildlife Crime e Ceo della Fondazione Elephant Protection Initiative.

I focus vedranno gli interventi di Maria Paola Chiesi, Direttore Shared Value & Sustainability di Chiesi; Gianfelice Rocca, Presidente dell’Istituto Clinico Humanitas; Luca Travaglini, fondatore di Planet Farms; Anna Zegna, Presidente della Fondazione Zegna; Mauro Gallavotti, Ceo di Celli Group; Andrea Illy, Presidente di illycaffè e Presidente della Regenerative Society Foundation; Andrew Barr, Vicepresidente di Hitachi LTD e Ceo di Hitachi Rail Group; Roberto Colaninno, Presidente di Piaggio; Giuseppe Lavazza, Vicepresidente di Lavazza; Fabio Benasso, Ceo e Presidente di Accenture Italy; Carlo Messina, Ceo di Intesa Sanpaolo; Maria Cristina Piovesana, Vicepresidente di Confindustria per l’Ambiente, la Sostenibilità e la Cultura.

“Dopo l’interruzione inevitabile dello scorso anno, la Comunità di San Patrignano e Confindustria hanno voluto con grande forza confermare l’iniziativa di questo Forum – afferma Carlo Clavarino, Presidente della Fondazione San Patrignano -, in una versione certamente rinnovata nel format, ma non nello spirito e nella rilevanza di contenuti e speaker. Il Forum, per tradizione mira a offrire un contributo concreto, cercando di favorire un percorso di necessaria evoluzione culturale dai modelli economici e sociali tradizionali. Anche in questa edizione condivideremo e lavoreremo su prospettive di ampia convergenza per cercare opportunità e soluzioni a lungo termine alle sfide globali che ci troviamo ad affrontare”.

Il Sustainable Economy Forum 2021 è promosso da San Patrignano e Confindustria con Intesa Sanpaolo quale partner istituzionale. Accenture, Gruppo 24 Ore e Hitachi Rail sono Top partner dell’evento; partner Acqua Alma, IGP Decaux e Lavazza.

La partecipazione al Forum è gratuita, iscrizioni e programma su forum.sanpatrignano.org

Foto: SEF archivio