“Sul Naviglio…racconti, teatro, danza, musica e poesia”: Ultima settimana

10
Black in black out

Dal 12 al 15 luglio 2021 nel Cortile di Officine ON/OFF – Strada Naviglio Alto 4/1, Parma

PARMA – Ultima settimana di programmazione alla rassegna “Sul Naviglio…racconti, teatro, danza, musica, poesia” realizzata dall’associazione culturale L.O.F.T., in collaborazione con Casa nel Parco La Scuola del Fare, Gruppo Scuola, Officine ON/OFF, e con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, Fondazione Cariparma, Chiesi Farmaceutici. Il primo appuntamento è per lunedì 12 luglio alle 17 con lo spettacolo per bambini “Alto mare blu. Storie di mare, di ninfe ed eroi”, con Francesca Grisenti e Nicholas Forlani che accompagneranno in un viaggio fra il blu delle onde e storie antiche come il mare; sempre lunedì alle 21.15 andrà in scena lo spettacolo “Black in black out” di Nicolas Cunial, una originale performance di poesia e musica elettronica che mescola il ritmo della vita di chi è affetto da disturbi psichici con la metrica della spoken music; a seguire, per il ciclo “Teatro in breve”, un estratto di “Io non sono Amleto” di e con Carlo Ferrari. La rassegna continuerà martedì 13 luglio alle 21.15 con il primo studio di “Circe, non è più” di e con Franca Tragni su musiche di Patrizia Mattioli, cui seguirà il concerto “Duke Ellington’s Sound of Music” con Stefania Rava e il pianista Luca Savazzi. La serata di mercoledì 14 luglio sempre alle 21.15 sarà, invece, dedicata alla musica mediterranea con lo spettacolo “Sonagli, suoni, danze…sensazione del Salento”, un intreccio di strumenti e voci che nasce dalla cultura popolare del Sud Italia e che vedrà in scena, tra gli altri, l’attore di L.O.F.T. Rocco Antonio Buccarello. Ultimo appuntamento di quest’anno, giovedì 15 luglio alle 21 con la presentazione del libro di poesie “Diversi_Assenti. Un requiem” che vedrà coinvolti il suo autore Adriano Engelbrecht in dialogo con Daniela Rossi, Giuseppe Marchetti e Antonello Saiz, cui seguirà un’azione sonora e teatrale sempre tratta dalla raccolta poetica e interpretata dallo stesso Engelbrecht, Sandra Soncini e Franca Tragni, su musiche di Patrizia Mattioli. Tutti gli appuntamenti sono ad INGRESSO GRATUITO con offerta libera e prenotazione obbligatoria. Contattare il numero 3517843811 dalle ore 10 del giorno stesso dello spettacolo (sino ad esaurimento posti).