Subito grande tennis nella prima giornata del Memorial Fontana

1

Di Mauro: “Qui i campioni del futuro”

FORMIGINE (MO) – Subito grande tennis sui campi in terra rossa del Club La Meridiana di Casinalbo (Formigine). Prima giornata del 37esimo Memorial Fontana, 1° Trofeo Ale Spa, Torneo Internazionale maschile di singolo e doppio Futures ITF con Montepremi da 25mila Dollari (4-12 luglio 2021).

Nella giornata di domenica in campo 32 giocatori in 16 partite di singolare che hanno qualificato altrettanti atleti al secondo turno delle qualificazioni in programma lunedì mattina. Dalle 8 partite del lunedì mattina usciranno poi i 4 giocatori che verranno ammessi al tabellone principale che scatterà lunedì pomeriggio.

E come annunciato è stato subito di alto livello in questa prima giornata.
Le partite si sono giocate al meglio dei due set su tre, con super tie-break ai 10 punti nel terzo.

Non sono riusciti a passare il turno i tre tennisti modenesi: Leonardo Taddia (ko contro Salomone 6-7 2-6), Federico Marchetti (ko contro l’argentino Facundo Arias Bisso 4-6 4-6) e Giacomo Gobbi (6-7 1-6). Avanzano invece gli altri italiani Pecci, Tortora, Campo, Ragazzi, Borroni, Marino, Roggero e Serafini.

DI MAURO. Tra gli spettatori più che interessati del 1° Trofeo Ale Spa, anche Alessio Di Mauro, ex giocatore già numero 68 del Ranking Mondiale e alla Meridiana in veste di coach: “Questi tornei sono molto importanti soprattutto dopo un periodo così duro come quello della pandemia – ha detto Di Mauro – I ragazzi hanno molta voglia di tornare a giocare, di ritrovarsi e di confrontarsi. Ho visto subito che tutti sono migliorati e sono pronti a un bel salto. In questo momento il movimento italiano del tennis sta andando molto forte: anche i più giovani hanno molti stimoli a crescere e a fare bene. In questi tornei ci sono sicuramente dei futuri campioni”

LUNEDÌ. Lunedì mattina sono in programma le 8 partite del secondo turno del tabellone di qualificazione inizieranno alle 9.30. Nel pomeriggio inizierà anche il tabellone principale con 32 giocatori: testa di serie numero 1 è il brasiliano Pedro Sakamoto, la numero 2 è dell’italiano Julian Ocleppo (figlio di Gianni, ex tennista numero 30 del mondo), la 3 dello spagnolo Sanchez Izquierdo, mentre la 4 dell’italo-argentino Franco Agamenone.

Pronto a fare il debutto alla Meridiana Jacopo Berrettini (fratello di Matteo e testa di serie numero 8 alla Meridiana).
Nel tabellone principale anche Luca Parenti, giovane talento del Club La Meridiana, atteso da un match molto duro al primo turno contro Giovanni Fonio (testa di serie numero 8). Il match è programmato intorno alle ore 17.

DOPPIO. Tutto pronto anche per l’inizio del torneo di doppio con 16 coppie al via. La coppia modenese Taddia-Parenti giocherà al primo turno contro Berrettini-Fonio (coppia testa di serie numero 2). In campo domani Federico Marchetti che in doppio gioca con Daniele Valentino: i due affronteranno alle 17.30 la coppia brasiliana Sakamoto-Pucinelli De Almeida.

MATCH SERALE. Lunedì sera alle 20.30 si giocherà un match in serale sul campo centrale, quello tra lo svedese Filip Bergevi, che durante l’anno gioca per il Club La Merdiana, e l’italiano Gianmarco Ferrari.
I match serali torneranno mercoledì, giovedì, venerdì (finale del doppio) e sabato (finale del singolo).

L’ingresso al Club La Meridiana, nel rispetto delle norme vigenti legate alla sicurezza, è libero e gratuito per assistere a tutti gli incontri tutti i giorni durante il torneo!

Gli orari di gioco, qualunque variazione e tutte le informazioni sulla competizione saranno disponibili sul web all’indirizzo www.clublameridiana.it