Sport. Campionato Europeo Uefa Under 21: “Esta noche juega El Trinche”

47

Giovedì 20 giugno Federico Buffa racconta la storia di un mito del calcio argentino degli anni 60′ e 70′ al Teatro Celebrazioni. Ingresso libero fino a esaurimento posti

BOLOGNA – Sarà ancora Federico Buffa a infiammare le sere bolognesi di questo Campionato calcistico europeo Under 21. Dopo lo spettacolo dello scorso 14 giugno in piazza Maggiore dedicato al Mundial spagnolo, il giornalista farà rivivere le gesta di un calciatore che è stato un simbolo del football argentino fra gli anni 60’ e 70’ Tomas Felipe Carlovich, detto El Trinche.

Lo spettacolo si svolgerà al Teatro Celebrazioni di Bologna giovedì 20 giugno. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. L’apertura sarà alle ore 20 con accesso del pubblico nel foyer, l’ingresso in sala è previsto invece alle ore 20.20 (info: www.teatrocelebrazioni.it | info@teatrocelebrazioni.it 051.4399123).

“El Trinche è un personaggio che fa sognare come solo lo sport sa fare, appassionando, dando spazio a ricordi ed emozioni. Questo Campionato è partito alla grande, suggellato anche dalla vittoria della Nazionale nella partita d’esordio. Abbiamo un cartellone di eventi di grande qualità, anche culturale, in cui il calcio diventa occasione di riflessione, dialogo, suggestione– ha commentato il presidente della Regione Stefano Bonaccini–. Noi abbiamo visto giusto nell’individuare nello sport una delle priorità per questo territorio, dando il via a grandi eventi come strumento di promozione e valorizzazione per tutta l’Emilia-Romagna, anche in chiave turistica. Abbiamo investito quasi 40 milioni di euro per l’impiantistica sportiva, ma ugualmente importanti sono gli oltre ai 5,5 milioni che abbiamo destinato all’attività di polisportive e associazioni sportive, una rete fatta soprattutto di volontari, perno della comunità regionale. Perché vogliamo far sognare ma anche dare la possibilità di praticare uno sport nelle migliori condizioni”.

Lo spettacolo fra destino e talento

Sul palco oltre al giornalista Federico Buffa, che è anche autore dello spettacolo insieme al regista Pierluigi Iorio, ci saranno Mascia Foschi, Claudia Letizia con l’accompagnamento musicale di Alessandro Nidi, Maurizio Deho e Nadio Marenco.
Destino, creatività, talento, sono gli ingredienti di una storia tipicamente sudamericana in cui il calcio si riveste di un alone romantico e si trasforma in mito. “Poco più di cinquant’anni in cui la tecnologia ha cambiato anche lo sport e, in particolare, il calcio– ha scritto Pierluigi Iorio- e di cui il nostro protagonista può diventare un testimone importante grazie al romanticismo che quel calcio esprimeva, mettendo in luce la semplicità del suo modo di essere e la goliardia delle sue azioni, in contrasto con i cambiamenti artistici e sociali di un tempo ricco di storia e di fermenti. Un doppio tunnel al posto di un contratto milionario, una pesca alla trota improvvisata dimenticando la convocazione in Nazionale”.

Tutti gli appuntamenti in regione su: https://www.regione.emilia-romagna.it/eurounder21