Settembre a FICO

27

BOLOGNA – Una ripartenza piena di sorprese, per un mese di settembre all’insegna del divertimento, che unisce esperienza e conoscenza di come nasce il gusto del cibo italiano. A FICO Eataly World, il grande parco del cibo di Bologna, settembre sarà il mese del vino, per “brindare” ai sapori italiani tutti i weekend, con eventi pensati sia per grandi che per piccini.

Sabato e domenica, ad ogni ora della giornata, si può partecipare al Gioco della Bottiglia in Arena in collaborazione con il Consorzio Vini di Romagna, un quiz aperto a appassionati e non per conoscere insieme il mondo del vino. Il tutto accompagnato da deliziosi assaggi di questo grande protagonista della buona tavola italiana.

Per i più piccoli c’è invece il Gioco della raccolta e pigiatura, per vivere in prima persona l’emozione di un gesto millenario della nostra tradizione. La gara vede fronteggiarsi due alla volta i bimbi nella raccolta, trasporto con dei trattorini e pigiatura degli acini, per vivere insieme la gioia e la festa della vendemmia. Per i bimbi ci sono anche gli spettacoli pensati per loro, nel piccolo e accogliente teatro della Bottaia, e le 15 giostre di Luna Farm, il luna park al coperto ambientato nella strampalata fattoria del contadino Gianni e i suoi amici animali.

Per scoprire la storia dietro alla bevanda per eccellenza del territorio italiano, e svelarne i segreti, continuano anche le Emozioni del gusto, sei itinerari enogastronomici per tutti i palati e le età, fra cui proprio il percorso Vino al Vino. Dalla vigna alla botte e poi alla bottiglia, con in mezzo tanto divertimento. Percorrerai la strada dell’uva con convivialità e allegria; dai 60 vitigni di FICO, alle domande che hai sempre voluto fare ad un sommelier. Vivrai il viaggio dell’uva per diventare vino e poi aceto balsamico. Il percorso dura circa 45 minuti e finisce con un assaggio.

IL GIOCO DELLA BOTTIGLIA

Si comincia sabato 5 e domenica 6 con il Quiz in Arena, che prevede la degustazione di un calice di vino per ogni partecipante. Ma quali sono le modalità di gioco?

  • 50 partecipanti ogni ora per 10 appuntamenti giornalieri tutti i sabati e le domeniche di settembre, un quiz ogni ora dalle 12.00 alle 21.00. L’iscrizione si fa direttamente in loco.

  • Chi vince il quiz vince una bottiglia di vino.

  • Alle ore 16.00 edizione speciale Il Gioco del Bottiglione, con in palio una cassa da 6 bottiglie di vino.

  • Ai giocatori verranno fatte domande sulle fasi di produzione del vino, su curiosità del vino e ultima domanda «impossibile» per avere un solo vincitore: «Quanti tappi sono all’interno delle boule?»

IL GIOCO DELLA RACCOLTA E PIGIATURA

Tutti i weekend di settembre, sia il sabato che la domenica, dalle 12.30 alle 17.30, i bambini possono trasformarsi in veri e propri vignaioli di altri tempi.

Inizia il countdown su uno schermo, sali sul trattorino, raggiungi la cantina, carica l’uva e pigia più succo d’uva che puoi. Sfida un tuo amichetto e diventa il miglior giovane vignaiolo di FICO!

Tutta l’attività è presentata da uno speaker che commenta e intrattiene il pubblico e lo incita a fare il tifo.

FESTA DELLA PAELLA E DELLA SANGRIA

Lo sapevi che le città di Bologna e Valencia sono gemellate? E dato che andare a Valencia di questi tempi non è facilissimo, Valencia viene a Bologna!

Sabato 12 Settembre dalle 18.00 alle 23.00 e domenica 13 Settembre dalle 11.00 alle 16.00 sbarca a FICO l’autentica Paella valenciana di carne e di pesce. Di imitazioni ne vengono proposte tante, ma di Paella con la P maiuscola ce n’è solo una. Ed è quella che potrai gustare da FICO, in partnership con Grandi Riso e il Consorzio della Paella di Valencia.

Verrà cucinata nei tipici padelloni all’aperto nel frutteto di FICO, allestito con tavoli per mangiare nel prato.

E da ottobre si cambia “nettare”: il mese sarà dedicato alla birra, per concludersi con gli appuntamenti di Halloween.

Maggiori informazioni e programma degli appuntamenti di FICO: www.eatalyworld.it

FICO EATALY WORLD FA CIN CIN AI SAPORI DI SETTEMBRE

Nel mese del vino il parco del cibo offre attività, spettacoli e degustazioni per grandi e piccoli: come il gioco della bottiglia e quello della raccolta e pigiatura, per vivere in mini-trattore la festa della vendemmia