Serie B: PromoPharma sconfitta al tie-break dalla Sabini

11
time-out della PromoPharma

Serie D femminile/ Titan Services ko a Riccione

SAN MARINO – Serie B masch. PromoPharma San Marino – Sabini Castelferretti 2 a 3 (25/21 21/25 25/19 11/25 11/15). Arbitri: Enrico Saudelli (1°) e Michele Albergamo (2°). Arbitri: Enrico Saudelli (1°) e Michele Albergamo (2°). La Promoharma chiude il girone d’andata con una sconfitta al tie-break che lascia un po’ di amaro in bocca perché maturata dopo una partita nella quale i sammarinesi hanno giocato alla pari contro la squadra capoclassifica. La differenza di punti per larghi tratti del match non si è vista. Tatticamente i titani hanno fatto quel che dovevano per fermare una squadra che difende tantissimo, mura e attacca molto bene dalle bande, soprattutto con un incontenibile Mancinelli. La consolazione, a parte aver mosso la classifica che è sempre buona cosa, è che giocando con più continuità ai ritmi elevati che richiede una serie B di alto livello, la PromoPharma, può pensare di giocare per posizioni migliori in classifica.

Cronaca. Un lungo turno in battuta dell’opposto Marcovecchio e gli attacchi da sinistra e al centro di Frascio e Bernardi consentono alla PromoPharma di mettere il muso davanti (7/5) ad inizio match. Sul 10/6 gli ospiti decidono di chiamare il primo time-out della partita. Rondelli manda a punto tutti i compagni in attacco; difesa e muro funzionano e sul massimo vantaggio sammarinese (18/12) Castelferretti spende il secondo time-out. La Sabini opera alcuni cambi e inizia a dare velocità al proprio gioco, scelta che le frutta un break di quattro punti (20/16). Si assiste a diversi scambi lunghi con San Marino impegnata a difendere a tutta contro gli attacchi di una avversaria entrata decisamente in partita. Anche la battuta degli anconetani adesso funziona ma i titani rispondono colpo su colpo. Sul 24/21 è un attacco sbagliato ospite a “regalare” il parziale a San Marino. L’inizio del secondo set è equilibrato ma i padroni di casa producono un break di 3/0 sull’8/7 che costringe gli anconetani al time-out. La Sabini si porta in parità sul 13/13 e si gioca punto a punto fino al 18 pari quando Castelferretti produce a sua volta un break di 3 punti (21/18) che risulterà decisivo (21/25). Nel terzo set, la PromoPharma parte meglio (9/6) ma la Sabini rientra (10/10). Nuovo allungo dei titani (14/10) con Marcovecchio protagonista in attacco e a muro. San Marino è in un buon momento, sfrutta bene tutti i fondamentali e allunga decisamente (22/13) ma i marchigiani fanno capire di non essere capoclassifica per caso e piazzano un break di 4 punti (22/17). Sul 24/19 è ancora un errore in attacco ospite a indirizzare il set. La quarta ripresa di gioco parte subito a ritmi altissimi e questo piace gli anconetani che allungano subito (3/7 e time-out di coach Ricci). Sul 7/13 nuovo time-out casalingo ma i titani adesso non sembrano in grado di recuperare un divario ormai fattosi incolmabile. Il parziale si chiude sull’11/25. Il tie-break inizia bene per la PromoPharma con due attacchi punto Benvenuti e un ace di Bernardi. Gli ospiti si appoggiano agli attacchi di Mancinelli e al cambio campo si va sull’8/7 per i titani. La Sabini produce il massimo sforzo e piazza un parziale di 5 punti a 0 che la mette al sicuro (8/12). Si chiude sull’11/15.

Tabellino PromoPharma. Rondelli, Benvenuti 14, Zonzini 4, Marcovecchio 13, Frascio 21, Bernardi 10, Rizzi (L1), Carigi 1, Kiva, Ricci, Paganelli, Muccioli, Bacciocchi. Ace 5. Battute errore 15. Muri punto 5. All. Marco Ricci.

Tabellino Sabini. Giuliani 4, Mancinelli 31, Gaggiotti 5, Beni 2, Schiavoni, Giaccaglia 11, Marchetti (L1), Toccaceli 5, Violini 9, Pettinari 1, Pieroni 2. N.E. Mariotti, Palazzesi. Ace 6. Battute errore 9. Muri punto 13. All. Maurizio Fabbietti.

Classifica. Sabini Castelferretti 31, La Nef Osimo 29, Begin Volley Collemarino 28, 4 Torri Ferrara 24, Loreto 20, Paoloni Macerata 20, Potenza Picena 13, Sab Group Rubicone San Mauro Pascoli 13, PromoPharma 12, Pietro Pezzi Ravenna 10, Novavetro San Severino Marche 10, Lube Civitanova 10, Querzoli Forlì 8.

Prossimo turno. Pietro Pezzi Ravenna – PromoPharma. Sabato 10 febbraio, ore 17, a Ravenna.

Serie D femm. Unica Volley – Riccione – Titan Services San Marino 3 a 1 (25/21 19/25 25/16 25/20) Dopo la sconfitta interna contro la Figurella di sabato scorso, sabato 20 la Titan Services di coach Stefano Sarti è scesa a Riccione per affrontare l’Unica Volley nel primo match del girone di ritorno del campionato. Purtroppo le cose non sono andate nel verso giusto e le ragazze di coach Stefano Sarti sono state sconfitte per 3 a 1. “Abbiamo giocato bene solo il secondo set – spiega lo stesso Sarti a fine partita. – per il resto abbiamo sempre inseguito e faticato molto a contenere i loro attacchi dalle bande. Abbiamo giocato sottotono e a corrente alternata. Speriamo di ricaricare le pile in queste due settimane di stop del campionato”.

Tabellino Titan Services. Casadei 2, Ghinelli 10, Menicucci 1, Tura 11, Ricci 16, Muccioli 2, Pasolini (L1), Renzi 3, Rossi, Beccari, Ugolini, Grossi (L2) . N.E. Filippi. All. Stefano Sarti.

Classifica. Flamigni San Martino in Strada 35, Figurella Rimini 31, Fulgur Bagnacavallo 30, Ke Car Volley Rimini 21, Mosaico Ravenna 17, Titan Services 15, Alfonsine 15, Unica Volley Riccione 15, Idea Volley Santarcangelo 11, Longiano 10, Junior Coriano 8, Sport Village Forlì 5.

Prossimo turno: Titan Services – Alfonsine. Sabato 10 febbraio, ore 19, a Serravalle.