Sequestrati dalla Polizia Locale di Cesena-Montiano giocattoli senza marchio CE

Negoziante e distributore sanzionati per 8.000 euro

polizia-municipale-CESENA – Quarantatré fucili e 105 pistole giocattolo soft air sequestrati e sanzioni elevate per un totale di 8.000 euro. È questo il bilancio di un intervento effettuato pochi giorni fa a Cesena dalla Polizia Locale di Cesena-Montiano nell’ambito dei controlli, svolti in collaborazione con la Polizia di Stato e con le altre forze di polizia, tesi a verificare l’eventuale commercializzazione di prodotti non conformi alla normativa vigente in materia di sicurezza e privi dei requisiti essenziali previsti dalla legge a tutela dei consumatori.

Nella circostanza gli agenti, dopo aver verificato le autorizzazioni in possesso della titolare dell’attività, hanno riscontrato che i giocattoli in oggetto erano tutti sprovvisti della prescritta marcatura CE.

Tutta la merce è stata perciò sequestrata e sono stati redatti due verbali amministrativi per vendita e distribuzione di giocattoli privi di marcatura CE ai sensi del Decreto legislativo 54/2011 (Attuazione della direttiva 2009/48/CE sulla sicurezza dei giocattoli): uno nei confronti della negoziante, una cinquantenne cittadina della Repubblica Popolare Cinese, dell’importo di 3.000 euro, ed uno di 5.000 euro nei confronti dell’importatore/distributore, avente sede fiscale a Treviso.