“Sei tu Alice?”. La compagnia Twinkly di Modena vuole raccontare la disabilità per i teatri d’Italia

4

emilia-romagna-news-24MODENA – “Abbiamo il sogno e l’ambizione di portare in giro per l’Italia i nostri Twinkly e mostrare il prodotto del loro sudore di anni: Sei tu Alice?”.

La Compagnia teatrale Twinkly accosta uno straordinario binomio: teatro e abilità differenti. Sulla piattaforma GoFundMe ha lanciato, da Modena, una raccolta fondi per realizzare questo obiettivo.

Si definiscono uno “spazio produttivo per esprimere il proprio diritto alla creatività e potenzialità, permettendo a ragazzi con disabilità e ‘normodotati’ di lavorare insieme, partecipare, confrontarsi ed esporsi attraverso l’arte e il linguaggio teatrale”.

“Dopo anni di spettacoli basati sull’adattamento in chiave teatrale di testi classici – si legge – abbiamo deciso di puntare su uno spettacolo che tenta di accorpare il teatro fisico a quello drammaturgo, che cerca di valorizzare ogni qualità che ciascun componente della compagnia ha espresso durante le lezioni, con l’intento di rendere i ragazzi non soltanto attori ed esecutori di un testo, ma fautori essi stessi di quella che è la base dello spettacolo”.

“Lo spettacolo che metterà in scena la compagnia Twinkly – scrivono gli organizzatori – è Sei tu Alice?, specchio della dicotomia interiore inevitabilmente presente nel momento in cui la disabilità fa capolino in una qualsiasi famiglia”.

“In viaggio tra sogno e verità – proseguono – Alice si aggira tra le incomprensioni di un mondo in bianco e nero, tra domande e dubbi su ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, ma l’unica costante è l’amore. Valerio e Chiara – continuano – sono gli autori di un racconto introspettivo; emozionante ed a tratti irriverente che scalfisce ed interroga il senso comune e l’umanità di ognuno di noi”.

“Il nostro spettacolo – concludono – è liberamente ispirato al libro di Giacomo Mazzariol Mio fratello rincorre i dinosauri, e alle riflessioni dei ragazzi della compagnia Twinkly.

La raccolta fondi per finanziare il progetto è arrivata a 2.300 euro ed è raggiungibile al link https://gf.me/v/c/gfm/sei-tu-alice