Sciopero 17 novembre, garantiti i servizi essenziali

24

Possibilità di disservizi, ma regolarmente in funzione i servizi di Polizia mortuaria, giudiziaria, infortunistica e pronto intervento, oltre all’assistenza alla struttura Vignolese

MODENA – Nella giornata di venerdì 17 novembre, in cui è stato proclamato uno sciopero generale nazionale del pubblico impiego e dei trasporti da Cgil e Uil, negli uffici pubblici e nell’erogazione dei servizi si potranno verificare alcuni disagi, ma saranno garantiti i servizi minimi essenziali.

All’Anagrafe di via Santi saranno regolarmente in funzione gli uffici di Polizia mortuaria, elettorale e residenze (questi ultimi sulla base degli appuntamenti), mentre l’ufficio di Stato civile rimarrà chiuso e gli appuntamenti dei giuramenti delle cittadinanze slitteranno ad altra data. Resteranno chiusi gli sportelli anagrafici per certificati e di autenticazione di firme, oltre a uno degli sportelli per le urgenze Carta d’identità elettronica (Cie), mentre sono confermati gli appuntamenti ordinari per le Cie.

Sarà garantita l’erogazione del servizio di assistenza a gestione diretta comunale nella Casa residenza per anziani Vignolese, mentre nelle scuole e negli asili nido vengono fornite le comunicazioni di eventuali disservizi direttamente ai genitori. Regolarmente aperte le biblioteche.

Alla Polizia municipale saranno garantiti i servizi di polizia giudiziaria, di infortunistica stradale e pronto intervento, oltre all’attività del Contact center (059 20314) dalle 7.30 alle 18.