Sassuolo riceve Olbia nella quindicesima giornata

48

SASSUOLO (MO) – Continua senza sosta il cammino della Green Warriors Sassuolo, che domenica sarà impegnata nel match valido per la quindicesima giornata di Regular Season. Le neroverdi, reduci dal punto conquistato lo scorso weekend contro Pinerolo, riceveranno tra le mura amiche del Pala Consolata la Geovillage Hermaea Olbia. Anticipato l’orario di inizio del match, con le due formazioni che scenderanno in campo alle 14.30, anziché alle 17.00 come abitualmente succede.

Dhimitriadhi e compagne sono reduci, come detto sopra, dal punto conquistato in Piemonte lo scorso weekend, dopo la sconfitta al tie break contro Pinerolo: un punto doppiamente importante, sia dal punto di vista morale, con le sassolesi brave a reagire dopo aver perso i primi due parziali giocando sottotono, sia dal punto di vista della classifica generale, con le neroverdi che al momento occupano il quinto posto – a pari merito con Mondovì, che però ha tre partite in meno – con 15 punti e quindi sono ancora pienamente in corsa per l’accesso ai Play Off promozione. In questo senso, acquista ancora più valore la partita contro l’Hermaea: Olbia, reduce anch’essa da una sconfitta al tie break nell’ultima giornata, è tra le immediate inseguitrici di Sassuolo, con 12 punti ed una partita in meno rispetto alle ragazze di coach Barbolini.

A presentare l’incontro in casa Sassuolo è Kate Antropova, opposto neroverde che al momento guida la classifica delle migliori realizzatrici della Serie A2 con 249 punti messi a terra in dieci partite: il suo commento riparte dalla partita contro Pinerolo: “Sicuramente contro Pinerolo potevamo di sicuro fare qualcosa in più: i primi due set, niente ci veniva come è sempre successo. L’importante è stato però riprendersi nei set dopo e non mollare mai: credo che questo ci possa dare una spinta in più nella partita contro Olbia contro domenica. All’andata Olbia aveva vinto 3-0, ma penso che domenica non sarà facile per nessuna delle due squadre: ci siamo riguardate con attenzione la partita dell’andata, gli errori che avevamo commesso in quell’occasione. Come sempre cercheremo di andare in campo per dare il nostro massimo e speriamo davvero di vedere una bella partita!”