San Geminiano: per la fiera divieti di sosta e rimozioni

34

Dalla mezzanotte di domenica e per tutta la giornata di lunedì 31 gennaio i provvedimenti sulla viabilità in centro storico, con anche divieti di transito

MODENA – Scattano dalla mezzanotte di domenica 30 gennaio e sono validi per tutta la giornata di lunedì, i divieti di sosta, con rimozione, nelle strade del centro storico di Modena interessate dalla fiera di San Geminiano. Previsti anche alcuni divieti di transito e una serie di altri provvedimenti sulla viabilità che interessano alcune decine di strade. E dalle 22 della domenica gli operatori commerciali possono accedere alle aree assegnate per l’allestimento dei banchi, con la Polizia locale che controllerà la corretta collocazione e il possesso del Green Pass rafforzato previsto dall’ordinanza comunale.

I divieti di sosta, con segnaletica sul posto per indicare i tratti di strada interessati, riguardano corso Canalchiaro, via Canalino, via Università, via San Carlo, piazza XX Settembre, via Scudari-Castellaro, via Sant’Eufemia, piazza Sant’Agostino, piazza Matteotti, piazzale San Francesco, piazzale Erri, via Rua Pioppa, via Cardinal Morone, via Castelmaraldo, via Santa Margherita, via Fonteraso e via Fonte d’Abisso.

Previsto anche il divieto di transito, esclusi i mezzi di soccorso, in piazza Sant’Agostino, via Emilia centro, lardo Porta Bologna, corso Duomo, corso Canalchiaro, corso Canalgrande, piazza Grande, piazza Torre, Calle di Luca, piazza Roma e piazza XX Settembre. Per la giornata di lunedì, inoltre, sono abrogati i sensi unici nelle vie Battisti, Torre, Falloppia, Dei Tintori, Rua Pioppa, Taglio, Marescotta, San Cristofaro, Fonte d’Abisso, Ramazzini, Cerca, Cardinal Morone, Badia, Sant’Eufemia, dei Lovoleti.