Russi, insediata la Consulta delle ragazze e dei ragazzi

29
russi-municipio

RUSSI (RA) – Nel pomeriggio di mercoledì 26 gennaio si è insediata online la nuova Consulta delle ragazze e dei ragazzi, l’organo rappresentativo eletto dai bambini e ragazzi in cui si  approfondiscono tematiche sociali e culturali a loro vicine, scoprendo il piacere di discutere liberamente e costruire proposte per il Consiglio Comunale.

Sono 38 i componenti in carica, elette/i lo scorso dicembre tra gli studenti delle classi quarte e quinte della scuola primaria e prime e seconde della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “A. Baccarini” di Russi, che rimarranno in carica fino all’inizio del prossimo anno scolastico.

All’insediamento erano presenti, oltre alla facilitatrice Chiara Lucà e alla docente Barbara Bacchetti, il Vicesindaco e Assessore all’istruzione Anna Grazia Bagnoli e l’Assessore alle politiche giovanili Mirco Frega.

Nel corso della seduta i ragazzi hanno posto all’attenzione della Giunta comunale di Russi argomenti quali decoro urbano, progetti scolastici, spazi verdi di cui prendersi cura e manutenzione degli edifici scolastici.

Partecipando alla Consulta, i bambini e ragazzi eletti avranno l’occasione di prendere parte in prima persona al progetto di cittadinanza attiva conCittadini, promosso dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. Il filone tematico scelto per l’annualità 2022 è quello dei diritti; durante il loro mandato i ragazzi svilupperanno un progetto denominato Liberi di essere liberi.