Roberto Pezzani confermato segretario generale del sindacato Pensionati Cisl (Fnp) dell’Emilia-Romagna

56
Pezzani

RICCIONE (RN) – Lo ha rieletto a larghissima maggioranza il Consiglio generale regionale del sindacato, in occasione dell’11° Congresso della categoria, svoltosi a Riccione il 26 e 27 gennaio 2022, presente il segretario nazionale Fnp Mimmo Di Matteo.

Pezzani, 66 anni, parmigiano, da febbraio 2021 ha la responsabilità del sindacato Pensionati Cisl dell’Emilia-Romagna, dopo una vita di impegno nella Cisl, come responsabile del sindacato Sanità Cisl (Fisos) prima e del Pubblico Impiego Cisl (Funzione pubblica) poi, sino al pensionamento quando aderisce al sindacato Pensionati Cisl (Fnp).

Nella sua prima affermazione ‘a caldo’, Roberto Pezzani ribadisce con forza “l’impegno della Fnp a difesa delle persone anziane, fornendo risposte concrete ai loro bisogni, aumentati in modo esponenziale nel periodo pandemico. Pertanto, il sindacalista Fnp insiste sulla necessità di “vaccinarci tutti, perché oggi il vaccino è l’unica proposta seria, scientifica, per uscire dalla pandemia e sconfigger il Covid. Senza vaccinazioni – sottolinea- la ricaduta negativa è su tutto: economia, lavoro, salute, qualità della vita. E gli anziani sono i più colpiti”.

Accanto, Pezzani rimarca l’impegno della Fnp a “promuovere il welfare di comunità ed una sanità sempre più rispondente ai bisogni specifici dei cittadini per il benessere delle persone anziane e non solo. Ed a mettere in campo azioni rivolte ai giovani per consolidare l’unità intergenerazionale, così da garantire lavoro e benessere”.

Quindi -conclude il responsabile Fnp ER- i Pensionati Cisl si impegnano a gestire insieme agli interlocutori sindacali gli effetti negativi di questa crisi pandemica sul piano sociale ed economico, ricercando insieme soluzioni condivise da mettere in campo per superare questa fase, così da guardare nuovamente al futuro con fiducia”.