Rintracciato borseggiatore grazie all’intervento di Polizia di Stato e Polizia Locale

29

Denunciato e tradotto al CPR per l’espulsione un cittadino straniero del 92’

PARMA – Nei giorni scorsi durante le quotidiane attività di controllo del territorio, una pattuglia della Polizia Locale è andata in soccorso in via San Leonardo di una donna che chiedeva aiuto. La signora, visibilmente provata, ha riferito agli Agenti che mentre transitava su via Rastelli, era stata avvicinata da un individuo a bordo di una bicicletta con il viso coperto dalla mascherina. Quest’ultimo l’avrebbe strattonata per strapparle la borsetta e derubarla. La signora, nonostante l’agitazione del momento, ha descritto l’uomo e dato indicazioni agli Agenti indicando la direzione presa dal ladro fuggito in sella alla bicicletta.

Sul posto sono intervenuti anche gli equipaggi della Squadra volanti, che dopo una accurata ricerca nei dintorni, con esito purtroppo negativo, hanno raccolto la denuncia della vittima.

Nell’immediatezza è stata attivata un’articolata attività congiunta che ha visto protagonisti le due sale operative della Questura e della Polizia Locale. Gli Agenti hanno estrapolato dalle telecamere di videosorveglianza un fotogramma che riprendeva il reo, ancora in possesso della borsa sottratta, rendendo possibile così l’invio a tutte le pattuglie sul territorio della descrizione dell’uomo che successivamente è stato identificato e tratto in arresto.

“Ancora una volta l’attività congiunta della Polizia Locale con le altre Forze dell’Ordine e in questa particolare azione con la Polizia di Stato, unita al supporto dato dalla videosorveglianza, ha permesso il raggiungimento dell’obiettivo. Stare sul territorio, vicini ai cittadini ci permette di mantenere un controllo, prevenire ed intervenire prontamente in caso di necessità” , hanno commentato l’assessore alla Sicurezza Cristiano Casa e il Comandante della Polizia Locale Roberto Riva Cambrino.