Rinnovo alberature ai Giardini Margherita, quattro esemplari malati o instabili saranno sostituiti

Interventi a partire da lunedì 26 agosto

BOLOGNA – Nel corso del monitoraggio periodico sulle alberature del Comune di Bologna e delle relative verifiche strumentali, ai Giardini Margherita sono stati individuati quattro alberi, appartenenti a differenti specie botaniche, di varie dimensioni e localizzati in diverse zone del parco, che devono essere abbattuti per salvaguardare la pubblica incolumità. Si tratta di un tiglio, due ippocastani e un esemplare di spino di Giuda.

Tutti gli alberi hanno mostrato gravi problemi di stabilità, causati da alterazioni di grande entità che hanno colpito i tessuti legnosi del colletto o del fusto. In considerazione della potenziale instabilità, occorre pertanto procedere alla loro eliminazione. Gli abbattimenti verranno eseguiti a partire da lunedì 26 agosto.

Come sempre, gli alberi eliminati verranno sostituiti alla prima stagione utile con nuovi esemplari delle stesse specie, per rispettare il disegno floristico e paesaggistico del principale parco di Bologna.