Righi Elettroservizi SpA: Bilancio 2020

24

Righi Elettroservizi festeggia i 30 anni

MERCATO SARACENO (FC) – Righi Elettroservizi SpA festeggia quest’anno il trentennale dalla sua fondazione, avvenuta nel 1991, quando Mauro Righi e i soci Valentina Righi, Aldo Righi ed Emiliano Negosanti hanno dato il via alla loro avventura imprenditoriale.
La società cesenate ha chiuso il 2020 con un bilancio fortemente positivo e ottime prospettive per il futuro.

Il fatturato è in crescita del 19% rispetto all’anno precedente, per un complessivo di i 42 milioni di euro. Una crescita che indica una chiara strategia che punta a consolidare la propria leadership nel campo dell’automazione industriale, elettrificazione e digitalizzazione.

Per il 2021 sono previsti forti investimenti in R&D, logistica e oltre 25 nuove assunzioni.
Il successo nella crescita degli ultimi anni di Righi Elettroservizi è stato accompagnato di pari passo dalla responsabilità sociale che l’azienda ha portato avanti nel tempo. “Non c’è azienda di successo che non operi in un territorio di successo, per questo siamo da sempre attenti e presenti verso le iniziative territoriali.” Le parole di Mauro Righi, Direttore Generale della società, in una video intervista dedicata al trentennale, sottolineano Il legame con il territorio che caratterizza Righi Elettroservizi.

L’azienda fa parte di associazioni come Romagna Solidale e i Mecenati del Savio per le attività di volontariato. Stretti sono inoltre i rapporti con le Università e con le Scuole Superiori, con le quali si portano avanti progetti di orientamento e stage per gli studenti.
Il valore del capitale umano è un altro dei capisaldi della filosofia aziendale di Righi, grande è il supporto all’occupazione nei comuni della Valle del Savio (e non solo) che garantisce l’azienda.

Il totale degli occupati in Righi Elettroservizi supera oggi le 200 persone.
Il 2020 ha segnato un aumento delle assunzioni, sono stati 26 i nuovi tecnici inseriti in azienda e l’anno in corso sta vedendo il consolidarsi del trend positivo degli ultimi mesi.
Da inizio anno vi è stato un notevole aumento delle risorse occupate, conseguenza dell’aumento degli ordini in entrata. In azienda, entro giugno, faranno il loro ingresso altri 23 nuovi assunti.

Il 2020 ha visto anche un importante ampliamento in termini di superficie aziendale.
A settembre è stato inaugurato il nuovo Competence Center, 800 metri quadrati di uffici volti a ospitare le aree di ricerca e sviluppo, telecontrollo, sviluppo software e servizi post-vendita.
Il nuovo stabile è stato realizzato in un’ottica totalmente eco-sostenibile, con tecnologie innovative per l’utilizzo e la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.
Gli interni del Competence Center guardano al futuro, un’area di lavoro open space, senza postazioni assegnate e immersa in un paesaggio verde. I nuovi uffici vogliono favorire l’interazione tra il personale, la flessibilità e il benessere mentale durante le ore di lavoro.
“Think Better, Do Better” è il motto che si legge all’ingresso del edificio, che incarna perfettamente il pensiero seguito dalla società negli ultimi anni, sintetizzato nelle parole di Mauro Righi, “Migliora le tue conoscenze e diventerai più capace. Crescere, significa innovare, e saper anticipare un mercato che è in continua evoluzione. Non vogliamo essere “solo” fornitori dei nostri clienti, ma dei veri e propri partner ai quali potersi affidare per raggiungere obiettivi comuni che puntano al miglior risultato.”
Moltissime sono le aziende che hanno scelto Righi come partner tecnologico, grazie alla professionalità e competenza del suo team. Negli ultimi mesi si sono conclusi con successo vari lavori sia in Italia che all’estero, come l’automatizzazione del processo logistico del più grande magazzino di Olanda, sistemi di controllo di uno dei maggiori depositi GNL d’Italia, sistemi di controllo e comando per uno stabilimento produttivo in India che produce prodotti chimici, e tanti altri ancora.
Righi Group per il 2021 ha avviato un interessante e importante iniziativa: Righi Academy.
Righi Academy, con il suo slogan learning for future, si presenta come una vera e propria scuola di formazione con docenti specializzati nel settore dell’automazione e degli impianti. È stata pensata e creata per i giovani appassionati del mondo dell’automazione e impiantistica e vuole invertire la rotta verso la disoccupazione giovanile, causata dalla pandemia mondiale.
L’obiettivo della nuova Academy, infatti, non è solo quello di formare risorse in campo tecnico, ma di offrire agli studenti più meritevoli la possibilità di entrare a far parte del Gruppo Righi con un contratto di lavoro.

I primi corsi dedicati allo sviluppo software partiranno nei prossimi mesi e per l’autunno ne sono previsti di nuovi, anche in campo produzione.
Per chi fosse interessato, tutti le informazioni sui corsi e la scheda di partecipazione, si trovano sul sito righigroup.com/righi-academy