“Riempi il mondo di verde” per la sostenibilità e l’ambiente

22

L’iniziativa di pixel art di Cefa porta 8 mila piante in piazza Roma. Giovedì 3 giugno, alle 18.15, ai Giardini Ducali, il convegno introduttivo

MODENA – È dedicato alle persone e alle imprese a servizio della sostenibilità il convegno in programma giovedì 3 giugno, alle 18.15, ai Giardini ducali nell’ambito di “Riempi il mondo di verde”, l’iniziativa promossa e organizzata da Cefa Onlus che sabato 5 giugno, per la Giornata mondiale dell’Ambiente, realizzerà in piazza Roma una grande performance di pixel art urbana solidale, con il patrocinio del Comune e della Diocesi di Modena.

Il convegno si svolgerà in presenza, nel rispetto delle misure di sicurezza, e si potrà seguire anche in streaming sui canali social e youtube di Cefa. Dopo i saluti del sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e del presidente di Cefa Onlus Raoul Mosconi, il tema sarà sviluppato dall’arcivescovo di Modena monsignor Erio Castellucci e dall’economista Stefano Zamagni, in un dialogo condotto dal giornalista Pierluigi Senatore. Di seguito, buone pratiche di sostenibilità ambientale di imprese, società civile e associazioni saranno illustrate da Alessandra Filippi, assessora all’Ambiente del Comune di Modena; Elisa Valeriani, consigliera EmilBanca; Sara De Simoni, amministratrice delegata di Tetra Pak; Lara Ravera, presidente L’Ortofrutticola di Albenga; Alice Fanti, direttrice Cefa Onlus.

L’appuntamento di giovedì 3 giugno precede l’evento in programma per la mattina di sabato 5 giugno quando, in piazza Roma, le piante della performance si trasformeranno in un grande mondo di trenta metri di diametro riempito di 8 mila piante aromatiche con l’obiettivo di raccogliere fondi per piantare alberi in Italia e nel mondo. Tutti coloro che lo desiderano, infatti, possono prenotare la propria pianta sul sito dell’associazione (www.piazzacefa.it) o prenderla direttamente in piazza sabato. Grazie ai fondi raccolti saranno messe a dimora piante a Modena, presso l’Associazione Ortiamo e la Fattoria Centofiori, ma anche in Somalia, per contrastare la desertificazione, e in Equador, per proteggere la foresta amazzonica.

Cefa il seme della solidarietà è un’organizzazione non governativa che da 48 anni lavora per vincere fame e povertà, aiutando le comunità più povere del mondo a raggiungere l’autosufficienza alimentare e il rispetto dei diritti umani. L’obiettivo di Cefa è creare modelli di sviluppo sostenibile attraverso iniziative che assicurino la crescita di un territorio, maggiore benessere e resilienza ai cambiamenti climatici, stimolando la partecipazione delle popolazioni locali affinché siano esse stesse protagoniste del loro sviluppo e tutori del loro ambiente.

“Riempi il mondo di verde” è realizzato con il contributo di Kerakoll, Tetrapak, Unipol, L’Ortofrutticola di Albenga, Emilbanca, Coop in collaborazione con Agesci, Cisv, ModenaCEFA, Cngei, FormBags e tanti volontari.