Riccardo Neri entra a far parte del Consiglio generale di CesenaLab

24

Sostituisce Lorenzo Tersi

CESENA – È Riccardo Neri, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Forlì-Cesena, il nuovo componente del Consiglio Generale di CesenaLab. Si tratta della nuova nomina dell’Amministrazione comunale a seguito delle dimissioni presentate da Lorenzo Tersi membro del Consiglio generale dal dicembre 2017.

“Auguriamo un buon lavoro a Riccardo Neri – commenta l’Assessora all’Università e alla Ricerca Francesca Lucchi –, siamo convinti che con la sua esperienza potrà contribuire positivamente all’attività di questa importante realtà del nostro territorio stimolando con professionalità, competenza, e nel segno dell’innovazione, le start up presenti. Inoltre, in un’ottica di rinnovamento, riteniamo che Neri possa contribuire con decisione a rendere CesenaLab sempre più territoriale e non solo legata a Cesena”.

Nato a Cesena, classe 1984, Riccardo Neri è laureato in Ingegneria Civile – Strutture presso l’Università di Bologna – Alma Mater Studiorum. Inoltre, dal 2011 al 2012 è stato assegnista di ricerca presso il Centro di Ricerca CIRI-Edilizia e Costruzioni. Iscritto all’Ordine Ingegneri di Forlì-Cesena, è titolare di studio associato e svolge attività di libero professionista dal 2009 come ingegnere strutturista nell’ambito del rinforzo di edifici esistenti pubblici e residenziali e di nuove costruzioni di edifici industriali nel settore alimentare. Dal 2013 al 2017 è stato Consigliere Segretario dell’Ordine degli Ingegneri di Forlì-Cesena e ha coordinato la Commissione Giovani e Strutture. Dal 2017 è Presidente dell’Ordine. Nel novembre 2019, insieme al direttivo dell’Ente che presiede, ha organizzato il I° Hackathon sulla mobilità sostenibile svoltosi a Cesena, vera e propria maratona rivolta a chiunque volesse portare il proprio apporto innovativo per migliorare la qualità e la sostenibilità delle infrastrutture e del trasporto nella nostra Provincia.

Dal 2013 ad oggi sono oltre 460 i progetti valutati, 44 start up ammesse al percorso di incubazione, 13 startup attualmente presenti a Cesenalab, 25 srl create con sede a Cesena, + 3.2 milioni di euro raccolti dalle startup da finanziatori e bandi ed investiti sul territorio, + 158 posti di lavoro tra founder di startup e dipendenti.