“Ri-usare si può”, come prendersi cura dell’ambiente

7

Mercoledì 28 luglio nell’area verde delle Casa delle associazioni l’esperto di consumi e le attività per i ragazzi. Iniziativa promossa da Consulta e Centro per le famiglie

MODENA – Sarà dedicato all’ambiente e alla sana abitudine di riutilizzare gli oggetti il terzo incontro di “Genitori e figli: parliamo di salute e benessere” di mercoledì 28 luglio. Il ciclo di conferenze gratuite all’aperto in area verde, rivolte a adulti e ragazzi, è promosso dalla Consulta delle politiche familiari, in collaborazione con il Centro per le famiglie del Comune di Modena e Ho in mente te aps.

L’appuntamento in programma il 28 luglio si intitola “Ri-usare si può” e parte dal presupposto che prendersi cura dell’ambiente equivale a prendersi cura di se stessi: “siamo tutti interconnessi e ogni piccola buona azione che facciamo oggi può essere la salvezza di domani” spiegano i promotori.

Relatore dell’incontro sarà Mauro Zanini, presidente del Centro Studi Ircaf Aps ed esperto consumi e ambiente, mentre le attività per i ragazzi saranno condotte da Irene Valbonesi, atelierista dell’associazione Officina del Riuso ed esperta in laboratori esperienziali ad impatto civico e per il rispetto dell’ambiente.

Il ciclo parte dal presupposto che maggiore consapevolezza e sensibilità personale aiutano i genitori nel delicato compito di accompagnare i figli in un percorso di salute e di benessere fin dalla nascita e intende sostenere le famiglie in questo percorso.

La Casa delle Associazioni è facilmente raggiungibile anche con l’autobus di linea 13. L’incontro è gratuito; per partecipare all’incontro è necessario prenotare tramite email (consulta.famiglie@gmail.com) o messaggio whatsapp (cell. 388 4633803); per informazioni, inoltre: Centro per le famiglie tel. 059 2033614, lunedì e giovedì 8.30-13 e 14.30-18.