Reinventare il passato: Emilia Fadini e il recupero delle prassi musicali antiche

0
Fadini

Sabato 23 aprile 2022 il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma organizza una giornata di studi in diretta streaming e un concerto dal vivo

PARMA – Studiosa scarlattiana per eccellenza e curatrice dell’edizione critica in dieci volumi delle Sonate di Domenico Scarlatti per casa Ricordi, Emilia Fadini è stata anche una concertista di fama che ha saputo coniugare sapienza esecutiva e vivacità intellettuale. A lei il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma dedica una giornata di studi e un concerto dal titolo “Reinventare il passato: Emilia Fadini e il recupero delle prassi musicali antiche. Riflessione sugli scritti e sulle idee”, in programma sabato 23 aprile 2022.

L’omaggio si articolerà in più momenti. Dalle 10.00 alle 13.00 si terrà una Tavola rotonda trasmessa in diretta streaming sul Canale YouTube del Conservatorio, durante la quale sarà illustrato il progetto di raccolta ed edizione degli scritti di Emilia Fadini. Partecipano Guido Andreolli, Enrico Baiano, Francesco Baroni, Pinuccia Carrer, Giorgio Dellarole, Marco Farolfi, Marco Moiraghi, Gianluca Rovelli, Lorenzo Stoppa. Modera Carlo Lo Presti.

Dalle 16.00 alle 18.00 seguirà una Conferenza in diretta streaming nel corso della quale Marco Moiraghi parlerà dei dieci volumi dell’edizione critica delle Sonate di Scarlatti curata da Emilia Fadini per Ricordi e presenterà l’undicesimo volume da lui curato, che conclude l’opera.

Alle 20.30 la giornata terminerà con il Concerto Le Sonate di Scarlatti, “scherzo ingegnoso dell’Arte”, evento dal vivo nell’Auditorium del Carmine di Parma. Protagonisti gli studenti delle classi di Clavicembalo del prof. Francesco Baroni e di Fisarmonica del prof. Giorgio Dellarole del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma: Francesco Melani, Laura Savigni, Matteo Tiberti e Tomàs Trancanelli (clavicembalo), Giuseppe Giacalone, Mathieu Grange e Wojciek Kowal (fisarmonica).

L’evento è realizzato con la collaborazione del Complesso Monumentale della Pilotta e della Sezione Musicale della Biblioteca Palatina di Parma.

Questo il link per assistere alla giornata di studi: https://bit.ly/Fadini.

L’ingresso al concerto è gratuito. È consigliata la prenotazione compilando il form a questo link: bit.ly/PrenotazioniBoito.

Reinventare il passato: Emilia Fadini e il recupero delle prassi musicali antiche

Ore 10-13: TAVOLA ROTONDA in diretta streaming

Partecipanti: Guido Andreolli, Enrico Baiano, Francesco Baroni, Pinuccia Carrer, Giorgio Dellarole, Marco Farolfi, Marco Moiraghi, Gianluca Rovelli, Lorenzo Stoppa. Moderatore: Carlo Lo Presti

Ore 16-18: CONFERENZA in diretta streaming

Marco Moiraghi parla dei 10 volumi dell’edizione critica delle Sonate di Scarlatti curata da Emilia Fadini per l’editore Ricordi e presenta l’XI volume.

Ore 20.30: CONCERTO dal vivo nell’Auditorium del Carmine

Le Sonate di Scarlatti, “scherzo ingegnoso dell’Arte”

Studenti del Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”:

Classe di Clavicembalo di Francesco Baroni

Classe di Fisarmonica di Giorgio Dellarole

Programma:

DOMENICO SCARLATTI (1685-1757)

Tomàs Trancanelli – Clavicembalo

Sonata in Sol minore K 35/F549
Sonata in Re minore K 41/F552

Mathieu Grange – Fisarmonica

Sonata in La maggiore K 209/F157
Sonata in Fa minore K 466/F410

Laura Savigni – Clavicembalo

Sonata in Fa minore K 466/F410
Sonata in Sol minore K 31/F53
Sonata in Re minore K 92/F54
Sonata in Re maggiore K 484/F428

Giuseppe Giacalone – Fisarmonica

Sonata in Re maggiore K 397/F343
Sonata in Si minore K 87/F48

Francesco Melani – Clavicembalo

Sonata in Si minore K 87/F 48

Sonata in Do minore K 115/F 74

Sonata in Do maggiore K 132/F 91

Sonata in Re maggiore K 119/F 78

Wojciek Kowal – Fisarmonica

Sonata in Do minore K 11/F527
Sonata in Mi minore K 98/F56

Matteo Tiberti – Clavicembalo

Sonata in Fa minore K 69/F29
Sonata in Do maggiore K 86/F47