Rap innovativo e la sperimentazione elettronica il 23 marzo entrano al Teatro Petrella di Longiano

140

LONGIANO (FC) – Il rap innovativo e la sperimentazione elettronica entrano al Teatro Petrella di Longiano sabato 23 marzo (ore 21.30) per l’ultimo dei quattro appuntamenti della rassegna Tra questa gente esiste un sentimento interamente curata dal Collettivo Parini Secondo (Sissj Bassani, Camilla Neri, Martina Piazzi, Francesca Pizzagalli).

Una serata concepita dalle quattro danzatrici e performer romagnole con un palinsesto interamente musicale: una line up con artisti non solo emiliano-romagnoli che trasformeranno il Teatro Petrella in un vero e proprio club, con la platea adibita a dancefloor, la zona bar nel foyer e i palchi per assistere da seduti ai vari momenti musicali che culmineranno con il live del produttore e compositore Lorenzo Senni. Il concerto fa parte del programma regionale Biglia – Palchi in pista a cura di Ater Fondazione.

Nato a Cesena nel 1983 e cresciuto a Rimini, Lorenzo Senni è arrivato a produrre con la prestigiosa etichetta britannica Warp, una garanzia nell’ambito dell’avanguardia elettronica, ed è stato protagonista di un tour mondiale. Dopo avere assorbito gli insegnamenti dell’accademia e della sound art, ha sperimentato e coniato quella che lui stesso definisce “trance puntilistica”, una techno-dance destrutturata e minimale. Nel 2012 ha pubblicato Quantum Jelly per arrivare nel 2016 all’album Persona e nel 2020 a Scacco matto. Un album ironico considerato il quinto migliore dell’anno dalla rivista Rumore secondo la quale l’artista “perfeziona la sua peculiarissima ricerca musicale all’insegna di una musica rave atipica, euforica e genuinamente sperimental”. In ambito artistico visivo Lorenzo Senni vanta importanti collaborazioni, per la parte musicale, con l’artista ravennate Yuri Ancarani. 

Ad aprire la serata sarà Kuzu Kenopsia (classe 2003, originario di Grottaglie in provincia di Taranto), fondatore dell’etichetta e collettivo musicale Pseudospettri. Musicista che si muove nel solco della scena elettronica e dell’hyperpop, presenterà dal vivo i brani del suo primo album Bohemièn; Solei Levant, uscito lo scorso giugno e che origina da un’analisi delle forme pittoriche dell’Impressionismo e del Decadentismo.

A seguire, toccherà al rapper Deriansky (Parma), artista innovativo e sperimentatore che unisce abilmente l’old school a sonorità nuove e distorte.

Chiuderanno la serata i Dj set di Garz1 e Pandalogia (Rimini-Bellaria).

Tutti i dettagli al seguente link: https://ilteatropetrella.it/traquestagente/ 

BIGLIETTI

Intero € 15,00 – Ridotto under 30 € 10,00

Online su www.vivaticket.it e in tutti i punti Vivaticket

BIGLIETTERIA tel. 0547 666008 Prenotazioni telefoniche il giorno prima della rappresentazione dalle ore 17 alle ore 20. Vendita presso la biglietteria del Teatro il giorno dello spettacolo 2 ore prima dell’inizio. 

RAP, TRANCE E SPERIMENTAZIONI ELETTRONICHE 

IL TEATRO PETRELLA SI TRASFORMA IN UN CLUB PER L’ULTIMO APPUNTAMENTO 

DELLA RASSEGNA TRA QUESTA GENTE ESISTE UN SENTIMENTO 

SABATO 23 MARZO LA LINE UP MUSICALE CHE CULMINERÀ CON IL LIVE

DI LORENZO SENNI, PRODUTTORE CESENATE DI FAMA MONDIALE

PUBBLICATO DALL’ETICHETTA BRITANNICA WARP