Quattro ore di ritardo per i voli Brindisi Bologna e ritorno, ai viaggiatori 250 euro

18

BOLOGNA – Mattina da dimenticare per i passeggeri aerei dei voli Brindisi Bologna e Bologna Brindisi, che, nella giornata di lunedì 11 luglio, hanno riportato dei ritardi consistenti da parte della compagnia aerea Ryanair.

I viaggiatori, secondo quanto analizzato da ItaliaRimborso, potrebbero richiedere la compensazione pecuniaria di 250 euro, prevista dal Regolamento Comunitario 261/2004.

Nella fattispecie, il volo Brindisi Bologna FR4338 doveva partire alle 07.10 ed è atterrato solamente alle 12.37. Un pesante ritardo che ha comportato anche disagi con altrettanto successivo ritardo del volo Bologna Brindisi FR4339 con partenza prevista alle 08.55 e atterrato alle 14.33.

Per attivare l’assistenza di ItaliaRimborso e quindi procedere con la richiesta di compensazione, senza alcuna spesa, i passeggeri dei voli in ritardo Ryanair Brindisi Bologna e ritorno possono farlo attraverso la compilazione del form online presente nell’homepage del sito web italiarimborso.it.