Provincia di Parma: tre opere nei “Notturni in musica” del giardino della Reggia di Colorno

Norma, Turandot e I Pagliacci. Si parte mercoledì 26 giugno. Il cartellone presentato in Provincia da Rossi, Stocchi, Lovaglio, Balestrazzi. Importante collaborazione con l’Opera di Stato di Varna (Bulgaria)

PARMA – Torna la grande lirica nel Parco della Reggia di Colorno, con la 7^ edizione della rassegna estiva “Notturni in Musica alla corte della Duchessa”, che quest’anno mette in cartellone per tre mercoledì successivi, il 26 giugno, il 3 e il 10 luglio 2019, la Norma di Bellini, la Turandot di Puccini e I Pagliacci di Leoncavallo.

Il programma della manifestazione è stato illustrato oggi a Palazzo Giordani dal Presidente della Provincia Diego Rossi, da Christian Stocchi sindaco di Colorno, Eddy Lovaglio dell’Associazione Parma OperArt e Antonella Balestrazzi di Antea – Progetti e Servizi per la Cultura e il turismo.

“Una proposta di alto livello, con artisti noti, una grande occasione per valorizzare il gioiello più bello del patrimonio della Provincia” così il Presidente Diego Rossi ha definito l’iniziativa.

Il Sindaco di Colorno Stocchi ha sottolineato la sinergia tra istituzioni pubbliche e mecenatismo privato, la volontà di collaborare con il capoluogo in vista di Parma 2020, e i punti di forza dell’offerta turistica colornese: musica, cultura, bellezza, ospitalità, buon cibo.

Eddy Lovaglio di Parma OperArt ha evidenziato il livello internazionale dell’evento, che vede la partnership con l’Opera di Stato di Varna (Bulgaria), ma anche il rapporto col territorio, la collaborazione con il Liceo Artistico Toschi di Parma, i cui studenti della classe V° A di Scenografia hanno lavorato ai bozzetti delle scene di Turandot. Dopo il debutto alla Reggia di Colorno, l’allestimento volerà in Bulgaria dove l’opera verrà rappresentata il 19 agosto al festival lirico di Varna.

“Notturni in musica” è promosso dal Comune di Colorno, col patrocinio di Provincia di Parma e Regione Emilia-Romagna, è organizzata da Antea – Progetti e Servizi per la Cultura e il turismo e Parma OperArt, con il sostegno di Chiesi Farmaceutici, Belletti & Ferrari e Transfer Oil SpA.

IL PROGRAMMA

Mercoledì 26 Giugno 2019 ore 21.30
I PAGLIACCI
Dramma in un Prologo e due atti – Testi e musica di Ruggero Leoncavallo
Allestimento e costumi dell’Opera di Stato di Varna (Bulgaria)
L’orchestra “Città di Ferrara” e il Coro San Rocco diretti dal M° Lorenzo Bizzarri.
Con il tenore Fabio Armiliato nel ruolo di Canio
Libuse Santorisova, soprano, nel ruolo di Nedda
Armando Gabba, baritono, nel ruolo di Tonio
Lorenzo Battagion, baritono, ne ruolo di Silvio
Giovanni Maria Palmia, tenore, nel ruolo di Peppe

Mercoledì 3 Luglio 2019 ore 21
NORMA
Opera in 2 atti di Vincenzo Bellini su libretto di Felice Romani
SUMMER REGGIA OPERA FESTIVAL
Con il soprano Daria Masiero nel ruolo di Norma
Elibuse Santorisova, soprano, nel ruolo di Adalgisa
Giuseppe Varano, tenore, nel ruolo di Pollione
Maria Komarova, soprano, nel ruolo di Clotilde
Giovanni Maria Palmia, tenore, nel ruolo di Flavio
Ziylian Atfeh, basso, nel ruolo di Oroveso
Allestimento e costumi dell’Opera di Stato di Varna
Orchestra Filarmonica Italiana
Coro San Rocco
Direttore d’orchestra Krastin Nastev
Regia di Kuzman Popov

Mercoledì 10 Luglio 2019 ore 21
TURANDOT
Opera in 3 atti di Giacomo Puccini su libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni,
lasciata incompiuta da Giacomo Puccini e completata da Franco Alfano, uno dei suoi allievi.
Una nuova co-produzione Opera di Stato di Varna e Parma OperArt
Il soprano Serena Daolio nel ruolo della principessa Turandot
Valeriy Georgiev, tenore, nel ruolo di Calaf
Ilina Mihaylova, soprano, nel ruolo di Liù
Alberto Bianchi, basso, nel ruolo di Timur
Ferruccio Finetti, baritono, nel ruolo di Ping
Myungkyu Kim, tenore, nel ruolo di Pong
Giuseppe Raimondo, tenore, nel ruolo di Pang
Jungwoo Yoo, tenore, nel ruolo dell’Imperatore
Daebum Lee, baritono, nel ruolo del Mandarino
Orchestra “Cantieri d’Arte” diretta dal M° Lorenzo Bizzarri
Coro Lirico San Filippo Neri, diretto dal M° Ubaldo Composta
Regia di Eddy Lovaglio

BIGLIETTI:
Posti di platea I° Settore (azzurro): euro 27,00
Posti di platea II° Settore (giallo): euro 23,00
Sconto del 20% sui soci Cral di Intesa Sanpaolo.
Sconto del 20% sui soci Intercral.
Sconto del 20% sui soci Cral Cariparma.

Biglietto ridotto per bambini fino a 8 anni euro 10,00, anziani oltre 70 anni: 15,00 euro

Per informazioni:
Parma OperArt: info@parmaoperart.com – Cell. 393 0935075 – Tel. 0521 1641083
IAT Colorno: ufficio.turistico@comune.colorno.pr.it – Tel. 0521 313790