Provincia di Modena: partiti lavori di manutenzione sulle strade dell’area nord

vignoleseDa lunedì 16 luglio a Medolla e Concordia

MODENA – A Medolla sono partiti, lunedì 16 luglio per proseguire per tutta la giornata di martedì, i lavori di manutenzione straordinaria sulla strada provinciale 468, nel tratto compreso tra il centro abitato e la frazione di Rivara.
Il cantiere della Provincia si sposterà, mercoledì 18 luglio, nel comune di Concordia, lungo un tratto della strada provinciale 7, nella zona della frazione di Fossa.
Nella serata di lunedì 16 luglio, inoltre, a partire dalle ore 21, prende il via un altro intervento di manutenzione del fondo stradale lungo la provinciale 623 Vignolese dalla zona del casello autostradale di Modena nord fino a Spilamberto; in questo caso, al fine di evitare disagi alla circolazione in un tratto particolarmente trafficato, il cantiere funziona solo nelle ore notturne per tre notti, fino alla notte tra mercoledì 18 e giovedì 19 luglio.
Per consentire questi interventi, infatti, è necessario istituire sensi unici alternati che possono creare alcuni disagi alla circolazione stradale.
I lavori prevedono il rifacimento dell’asfalto e il ripristino dei tratti maggiormente degradati e fanno parte di un primo programma estivo della Provincia di manutenzioni stradali con un investimento di oltre 800 mila euro.
A partire dai prossimi giorni sono previsti interventi anche sulla provinciale 467 Pedemontana nel comprensorio ceramico, la via Giardini a Modena, la tangenziale Rabin a Modena, la provinciale 255 Nonantolana, il tratto della Modena-Sassuolo tra Baggiovara e Casinalbo di competenza della Provincia e diversi tratti della rete viaria provinciale dell’area nord come la sp 2 Panaria Bassa, la sp 413 Romana nord e Romana sud, la tangenziale di Finale Emilia e la provinciale 8 di Mirandola.
Nelle prossime settimane, inoltre, la Provincia aggiudicherà a ditte specializzate ulteriori interventi di manutenzione sul rete viaria provinciale di collina e montagna. Anche questi interventi saranno eseguiti in estate.