Provincia di Modena: Modena, tangenziale Rabin il 25 luglio chiude l’uscita 4

56

Manutenzione agli svincoli per Nonantola e Reggio

MODENA – Partiranno lunedì 25 luglio i lavori di manutenzione agli svincoli della tangenziale Rabin a Modena, nell’ambito dei lavori di manutenzione straordinaria delle strade di pianura della Provincia. In particolare verranno chiusi i rami di svincolo con l’uscita quattro della tangenziale di Modena nei giorni 25 e 26 luglio, così da consentire la riasfaltatura del raccordo tra la tangenziale di Modena e la tangenziale Rabin in direzione Nonantola, e quello che da Nonantola si innesta sulla tangenziale in direzione Reggio Emilia.

Una volta completato l’intervento, i lavori si sposteranno lungo la tangenziale Rabin per interventi di manutenzione del manto stradale che comporteranno l’istituzione di sensi unici alternati regolati da movieri all’altezza del cantiere mobile e che dureranno fino a venerdì 29 luglio.

Gli interventi fanno parte del piano di manutenzione della rete stradale provinciale per un importo complessivo di 4 milioni e mezzo di euro, di cui circa due milioni e mezzo sono utilizzati sulle strade di pianura.

I lavori, che prevedono la fresatura della pavimentazione e il rifacimento del manto stradale nei tratti più degradati, sono stati aggiudicati al Cme, Consorzio imprese edili, mentre la realizzazione degli interventi sarà eseguita dalla ditta Zaniboni srl e dalla ditta Emiliana asfalti srl.