Provincia di Modena: a Castelvetro alla sagra dell’uva sfilano i carri

46
Sagra 2018

Domenica 18 settembre, l’evento per le vie del paese

MODENA – Alla sagra dell’uva e del lambrusco Grasparossa di Castelvetro domenica 18 settembre torna la tradizionale sfilata dei carri di Bacco per le vie del paese con libere interpretazioni sul tema “Un viaggio attraverso i luoghi del turismo, mete ed esperienze da vivere”.

Per il pubblico della Sagra anche la possibilità di visitare, in Centro storico, la mostra fotografica storica “Terre pendenti”, l’esposizione di abiti in stile rinascimentale “Fili d’oro a Palazzo”, l’Acetaia comunale e, al castello di Levizzano Rangone, le sale dello stesso maniero e il Museo del vino e della società rurale “Rosso Graspa”.

Le giornate della sagra, giunta all’edizione numero 55, con il consueto mix di eventi e degustazioni, sono iniziate domenica 11 settembre e proseguiranno venerdì 16, sabato 17, domenica 18, venerdì 23 e sabato 24 settembre in una serie di appuntamenti che coinvolgono tutto il territorio e la comunità castelvetrese nel suo insieme, come ad esempio produttori, commercianti, associazioni, volontari e cittadini.

Sabato 24 settembre, nella giornata conclusiva della sagra, ci sarà la consegna del “Grappolo d’Oro 2022”, il riconoscimento che ogni anno premia il castelvetrese che ha reso celebre il nome del paese oltre i confini del territorio.

Si tratta di una manifestazione che ha in calendario un programma di appuntamenti che animeranno piazze, cortili e castelli con tante iniziative per tutti, per dare risalto alla tradizione agricola e gastronomica del territorio, con un’attenzione particolare al protagonista principale: il lambrusco Grasparossa di Castelvetro, per il quale sono in programma degustazioni e visite alle cantine.