Presentazione: Parole e pregiudizi

9

Venerdì 12 novembre ore 18.00 Casa delle donne di Modena

MODENA – Presentazione del saggio PAROLE E PREGIUDIZI:

12 novembre ore 18:00 Casa delle donne di Modena

Partendo dal presupposto che la violenza di genere sia un problema cul­turale, che quindi deve trovare la propria soluzione nella cultura e non solo nella legge, il saggio “Parole e pregiudizi” analizza il linguaggio che i quotidiani italiani scelgono di utilizzare nel riportare in cronaca i casi di femmi­nicidio, al fine di verificare se la narrazione che viene restituita a chi legge sia coerente o no con gli obiettivi di prevenzione della violenza e di ogni forma di discriminazione. Perché i giornali hanno una responsabilità quotidiana nella narrazione di un grave fenomeno sociale quale è la violenza maschile contro le donne, che, radicando la propria origine nella cultura, si scontra con quei pregiudizi e quegli stereotipi che è indispensabile combattere per eliminarla. Dire qualcosa in un certo modo significa pensare quel qualcosa in un certo modo; e significa condizionare anche chi legge a pensarlo in quel modo.
Maria Dell’Anno è giurista, criminologa e soprattutto scrittrice. Solo quando scrive sente che sta facendo ciò per cui è nata. Ha vissuto a Milano, Roma, Ferrara e ancora non ha finito di traslocare. Tuttavia adora Torino, città dove ambienta i suoi romanzi. Ha pubblicato i romanzi “Troppo giusto quindi sbagliato” (Ed. Le Mezzelane, 2019), “Fuori tempo” (Ed. Eretica, 2021), e i saggi “Se questo è amore. La violenza maschile contro le donne nel contesto di una relazione intima” (Ed. LuoghInteriori, 2019), “Parole e pregiudizi. Il linguaggio dei giornali italiani nei casi di femminicidio” (Ed. LuoghInteriori, 2021). Ha vinto vari premi letterari e suoi racconti sono pubblicati in antologie. Scrive articoli su NoiDonne.org.
https://www.facebook.com/SE-Questo-E-AMORE-Cronache-letterarie-di-Maria-DellAnno-1968984796742432/