PREMIO CENTO, secondo posto per “I cuscini magici” di Evghenios Trivizàs

53

CENTO (FE) – Cuscini magici di Evghenios Trivizàs, tradotto da Tiziana Cavasino, conquista il secondo posto al 41° Premio Letteratura Ragazzi di Cento, nella sezione Scuola primaria!

L’annuncio è arrivato ieri mattina, nel corso della cerimonia online della 41° edizione del Premio Letteratura Ragazzi, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, il più storico e longevo premio in Italia dedicato alla letteratura per ragazzi.

Questa la motivazione del Premio:

“La narrazione semplice e divertita affronta con efficacia temi importanti.
La questione complessa della libertà si intreccia con quella della felicità, per approdare con sapiente ironia sul terreno della riflessione. Il linguaggio interpreta con competenza educativa il sentimento ludico del mondo bambino, sa giocare con il suo immaginario e parlare al suo desiderio di comprensione”.

“Questo libro è un inno alla forza dei sogni che riescono a cambiare il mondo” ha detto Evghenios Trivizàs, intervenuto nel corso della premiazione. “Vorrei dedicarlo a tutti quegli insegnanti che fanno ciò che possono per tenere vivi i sogni dei bambini, che non insegnano ai bambini solo a essere al servizio della realtà, ma a plasmare la realtà e andare oltre la realtà. Questi insegnanti sono più impavidi dei cavalieri delle fiabe, più affascinanti dei principi e più grandiosi degli uomini di potere”.

A decretare i vincitori la giuria popolare, composta da moltissimi ragazzi della Scuola Primaria e Secondaria di I grado, che nonostante le difficoltà dovute al lockdown sono riusciti a leggere i romanzi finalisti ed esprimere il loro voto. 1810 gli studenti che hanno votato per la sezione Scuola Primaria.

I cuscini magici si è classificato secondo con 690 voti. Al primo posto Che bravo cane di Meg Rosoff con 731 voti, terzo La danza delle rane di Anna Vivarelli e Guido Quarzo con 383 voti.

Le terne dei finalisti sono state invece scelte dalla Giuria tecnica, composta da Manuela Gallerani (Università di Bologna), Anita Gramigna (Università di Ferrara), Roberta Favia (blogger), Silvana Sola (IBBY Italia), Luigi dal Cin (scrittore) e Severino Colombo (giornalista del Corriere della Sera).

Questa edizione speciale del Premio è stata dedicata allo storico coordinatore del Premio prof. Gianni Cerioli, scomparso alcuni giorni fa.

I CUSCINI MAGICI

scritto da Evghenios Trivizàs
illustrazioni di Noemi Vola
traduzione di Tiziana Cavasino

Nel regno del malvagio Arraffone I sono vietati i divertimenti, le feste di compleanno, persino il singhiozzo. Con la malefica invenzione dei “cuscini incubo”, i sudditi di Arraffone hanno perso anche la capacità di sognare e, con questa, la forza per ribellarsi. Solo il maestro Andonis e la sua classe potrebbero vincere il tiranno al suo stesso gioco…
Un’esilarante fiaba sul potere dei sogni e sulla libertà.

L’AUTORE

Evghenios Trivizàs è uno dei più importanti autori greci per bambini. Ha pubblicato oltre 100 libri, tradotti in tutto il mondo, e ricevuto moltissimi premi nazionali e internazionali. Finalista all’Hans Christian Andersen Award, è stato inoltre selezionato più volte per l’Astrid Lindgren Memorial Award. Da molti dei suoi libri sono tratte serie TV ed è l’autore teatrale per bambini più rappresentato in Grecia. Parallelamente alla carriera di scrittore, è professore di Criminology and Comparative Criminal Law all’Università di Reading (UK).

L’ILLUSTRATRICE. Noemi Vola, classe 1993, si è laureata all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Cofondatrice di Blanca e MaPerò, autoproduzioni rivolte ai ragazzi, ha pubblicato con Corraini Un libro di cavalli* (*rivoluzionari) e Un orso sullo stomaco, vincitore nel 2018 del Premio Nazionale Nati per Leggere. Il suo libro Fim? Isto nao açaba assim (Planeta Tangerina) è vincitore dell’International Serpa Picturebook Prize.

LA TRADUTTRICE. Tiziana Cavasino ha tradotto sia prosa sia poesia di importanti autori greci. Con la traduzione dell’opera di Konstantinos Kavafis Eroi, amici e amanti (Baldini Castoldi, 2006) è stata finalista al Premio L. Traverso per la Traduzione. Per Camelozampa ha tradotto anche Il nonno bugiardo e Micioragionamenti di Alki Zei.

I cuscini magici è uno dei titoli del progetto Lettori oggi, cittadini domani di Camelozampa, sostenuto da Creative Europe.