Politicamente Scorretto: il programma di sabato 19 novembre 2022

0

Dal 15 al 20 novembre 2022 a Casalecchio di Reno (BO)

CASALECCHIO DI RENO (BO) –  La quinta e penultima giornata di Politicamente Scorretto sarà dedicata alla letteratura. Prosegue il ricco programma di eventi a Casalecchio di Reno della rassegna ideata dal servizio Casalecchio delle Culture in collaborazione con Carlo Lucarelli. Dal 2005 Politicamente Scorretto lancia una sfida a tutta la cittadinanza: la cultura è l’unica arma degna di una società civile per affermare valori di giustizia, solidarietà e legalità.

IL PROGRAMMA DI SABATO 19 NOVEMBRE 2022

La mattina di sabato 19 novembre 2022 alle ore 11.00 è in programma alla Casa della Conoscenza l’incontro aperto al pubblico con la nota attrice e doppiatrice Ottavia Piccolo assieme le classi del Liceo “L. da Vinci” di Casalecchio di Reno. La Piccolo è una delle attrici più raffinate ed eleganti del mondo teatrale e cinematografico italiano. Fa il suo debutto a soli undici anni e da lì inizia una lunga carriera tra televisione, cinema e teatro. Vincitrice di numerosi premi come il David speciale per il film Metello (1970) e il Nastro d’Argento come migliore attrice non protagonista per il film La famiglia (1987).

Politicamente Scorretto prosegue alla Casa della Conoscenza con un pomeriggio dedicato alla letteratura, condotto da Carlo Lucarelli. Si parte alle ore 15.00 con la presentazione di “Faccia da Mostro” (Rizzoli, 2021) di Lirio Abbate, Direttore del noto settimanale L’Espresso. Al centro del libro-inchiesta è la figura di “Faccia da mostro” ossia Giovanni Aiello, un ex poliziotto in servizio negli anni Settanta alla Squadra Mobile di Palermo e poi congedato per un colpo di fucile che lo sfregia vistosamente al viso e gli affibbiano questo inquietante soprannome. Un individuo che risulta associato a parecchi fatti di sangue che riguardano uomini delle istituzioni, per come dichiarato da diversi testimoni e collaboratori di giustizia sin dalla fine degli anni Ottanta. Dalla disamina degli atti che lo riguardano, viene fuori un quadro nebuloso di un uomo al servizio di qualche “entità” se non affiliato espressamente ad associazioni criminose. Un personaggio inquietante che suscitava timore e paura anche nell’ambito degli stessi collaboratori, circostanza di cui si tratta proprio all’inizio della narrazione del presente libro.

Si prosegue con la presentazione di “Matteo Messina Denaro, latitante di Stato” (Ponte alle Grazie, 2021) di Marco Bova giornalista e regista, collaboratore di AGI e de Il Fatto Quotidiano per cui segue cronaca e approfondimenti dalla Sicilia occidentale. Matteo Messina Denaro, ricercato dal 1993, ultimo dei boss protagonisti della stagione stragista di Cosa Nostra ancora a piede libero, è fra i latitanti più pericolosi al mondo. «Figlioccio» di Totò Riina e indiscusso leader della mafia trapanese, Messina Denaro pare un fantasma inafferrabile: in questi trent’anni, innumerevoli sono state le piste seguite, colossale lo sforzo profuso dallo Stato, mentre gli annunci di una cattura imminente continuano a susseguirsi.

Infine, il pomeriggio si conclude con la presentazione di “Pasolini un omicidio politico” (Castelvecchi Editore, 2019) di Andrea Speranzoni, presente sul palco, e Paolo Bolognesi. Il libro si impegna a ricostruire i retroscena inquietanti, e tuttora oscuri, del delitto che ha messo a tacere una delle più grandi intelligenze libere e coraggiose del nostro Paese.

Lo stesso Speranzoni, avvocato di parte civile nel processo sulla strage del 2 Agosto, insieme a Paolo Lambertini, vicepresidente dell’associazione dei familiari delle vittime, saranno poi protagonisti con Carlo Lucarelli del panel delle ore 21.00 alla Casa della Conoscenza “2 agosto, dopo 41 anni i mandanti – La strage non è più un mistero”: un dialogo, moderato dal giornalista Filippo Vendemmiati, per approfondire le novità emerse dalla sentenza del nuovo Processo al quale parteciperà anche il sindaco di Casalecchio di Reno Massimo Bosso.

Nell’atrio di Casa della Conoscenza sarà presente uno stand con i prodotti di Libera Terra, grazie al Presidio di Libera – Collettivo “Antonino Polifroni” del Liceo “Leonardo Da Vinci” di Casalecchio di Reno. BOOKSHOP a cura di Carta Bianca

Politicamente Scorretto è un progetto del Comune di Casalecchio di Reno in collaborazione con Carlo Lucarelli e con il sostegno e la co-progettazione della Regione Emilia-Romagna nell’ambito della L.R. 18/2016. Partner: Libera Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie, Avviso Pubblico Enti Locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie, ATER Fondazione, Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna, Fondazione Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna.

Sponsor: Melamangio, Elior e COOP Alleanza 3.0. Media Partner: Culturalia e Giovani Reporter.

Il programma completo è consultabile sul sito www.politicamentescorretto.org.

INFORMAZIONI UTILI

POLITICAMENTE SCORRETTO 2022 – XVII EDIZIONE

QUANDO: dal 15 al 20 novembre 2022

DOVE: Casalecchio di Reno (BO)

Casa della Conoscenza, Via Porrettana 360

Casa Per la Pace La Filanda, Via dei Canonici Renani, 8

Centro Sociale San Biagio, Via Pietro Micca, 17

Teatro comunale Laura Betti, Piazza del Popolo, 1

Tutti gli eventi sono gratuiti, fino ad esaurimento posti.

Gli spettacoli teatrali al Teatro Laura Betti sono a pagamento. Per informazioni sugli spettacoli si rimanda al sito: www.teatrocasalecchio.it

REALIZZATO DA: Comune di Casalecchio di Reno in collaborazione con Carlo Lucarelli e con il sostegno e la co-progettazione della Regione Emilia-Romagna nell’ambito della L.R. 18/2016

COORDINATO DA: Servizio Casalecchio delle Culture

PARTNER: Libera Associazioni Nomi e Numeri contro le mafie, Avviso Pubblico Enti Locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie, ATER Fondazione, Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna, Fondazione Ordine dei Giornalisti Emilia-Romagna

SPONSOR: Melamangio, Elior, COOP Alleanza 3.0

MEDIA PARTNER: Culturalia e Giovani Reporter