Piacenza, “Il Dio della guerra non c’è”: dibattito pubblico a Palazzo Farnese

L’iniziativa sul  dialogo tra religioni nel nome della pace è organizzata dal Movimento Adulti Scout e si terrà venerdì 14 giugno

Palazzo Farnese PiacenzaPIACENZA – “Il Dio della guerra non c’è”: è questo il titolo del dibattito pubblico in calendario venerdì 14 giugno alle 17.30, nella cornice di Palazzo Farnese, organizzato dal Movimento Adulti Scout piacentini (Masci) in collaborazione con l’assessorato alla Cultura. L’incontro prende le mosse dal documento firmato nel febbraio scorso da Papa Francesco e dall’Imam Ahmad al-Tayyeb sulla fratellanza umana, per la pace mondiale e la convivenza comune.

Con il coordinamento del direttore di “Libertà” Pietro Visconti, si confronteranno il biblista Dino Dozzi, francescano, docente di Nuovo Testamento ed Ermeneutica biblico-francescana dell’Istituto Teologico di Assisi, il segretario nazionale dell’Unione Comunità Islamiche Yassine Baradai, direttore del Centro culturale Islamico di via Caorsana a Piacenza e il chirurgo senologo Giorgio Macellari, dottore in Filosofia e componente del Comitato etico della Fondazione Veronesi.

L’evento, che si concluderà intorno alle 19.30, sarà animato dagli attori della Filodrammatica “Torricella”, del gruppo musicale “Perfetta Letizia” e del coro del Centro culturale Islamico di via Caorsana.

Conclude Luigi Menozzi, decano degli Scout piacentini: “Un’iniziativa che intende coinvolgere, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura, soprattutto i giovani, per dar loro una visione di pace e di condivisione religiosa e sociale”.