Parma, nasce una nuova sede di Sporteams

16

Già due lavoratori assegnati. “L’innovazione digitale non erode posti di lavoro ma ne crea di nuovi”

PARMA  – Non più solo la Toscana, Sporteams apre una nuova sede a Parma. In concomitanza con la crescita a livello nazionale della start-up e il consolidamento in realtà sportive prestigiose, con particolare attenzione all’Emilia-Romagna, dove è in fase di sperimentazione un progetto innovativo con il Bakia Cesenatico, è stata istituita una nuova unità locale a Montechiarugulo. Una nuova tappa nello sviluppo dell’azienda che mette radici a Parma dopo aver anche condotto, in collaborazione con la Lega Nazionale Dilettanti dell’Emilia-Romagna, una serie di webinar dedicati allo sport dopo il Coronavirus.

Nonostante il periodo complesso per tutte le aziende italiane, alla sede di Parma Sporteams ha assegnato due nuovi dipendenti, come previsto dal progetto Sport Access 4.0, che ha vinto il bando Por-Fers Emilia-Romagna 2014-2020, che si sta concretizzando al Bakia Cesenatico – un progetto innovativo analogo è in fase di sperimentazione all’U.S. Affrico a Firenze – che permetterà una ripresa in sicurezza dell’attività sportiva. “Non si deve aver paura del digitale. L’innovazione non erode posti di lavori, ne crea di nuovi, offre opportunità per i giovani e spesso ad alto valore aggiunto” fanno sapere da Sporteams.