Parma, cerimonia alzabandiera 2 giugno 2020

30

PARMA – Un 2 Giugno in tono minore, senza pubblico né parate. Parma si è unita ad una celebrazione riflessiva nell’alzabandiera che si è svolto nella prima mattinata presso Parco Ducale alla presenza delle autorità: il Sindaco del Comune di Parma, il Presidente della provincia di Parma, il Prefetto della Provincia di Parma, il Questore della Provincia di Parma, il Comandante Provinciale Arma Carabinieri di Parma e il Comandante Provinciale G.d.F. di Parma.

Prima del suo discorso il Prefetto ha esternato il messaggio che il Presidente della Repubblica Mattarella ha inviato a tutti i Prefetti d’Italia.

“La crisi non è terminata, e, tanto le istituzioni quanto i cittadini, dovranno ancora confrontarsi a lungo con le sue conseguenze e con i traumi prodotti, anche nelle dimensioni più intime, della vita delle persone. Nella pandemia l’Italia ha mostrato il volto migliore, sono fiero del mio paese”.