Parma, al via i laboratori per le scuole sulla mobilità sostenibile

26

PARMA – Hanno preso avvio, questa mattina, in Cittadella, i laboratori per le scuole sulla mobilità sostenibile. A sottolineare l’importanza del momento, la presenza dell’Assessore alle Politiche per la Sostenibilità Ambientale, Tiziana Benassi.

I laboratori rientrano nel progetto “Mobilità sostenibile in azione!”, cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio, nell’ambito del programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa – scuola e casa – lavoro.

Il progetto vede il coinvolgimento di 12 partner, i laboratori sono promossi da Infomobility Spa, in collaborazione con l’associazione di promozione sociale “Le Petit Vélo – Educazione su 2 ruote”, e si articolano in 10 lezioni di due ore ciascuna, rivolte a 10 classi delle scuole medie (secondarie di primo grado) di Parma.

Soddisfazione è stata espressa dall’Assessore alle Politiche di Sostenibilità Ambientale, Tiziana Benassi, che ha dichiarato.I laboratori di smart mobility hanno come obiettivo quello di avvicinare gli studenti all’uso della bicicletta nei loro spostamenti in alternativa all’uso di mezzi inquinanti. I laboratori si svolgono da novembre a dicembre e sono forniti a titolo gratuito per le scuole. La proposta formativa nasce in tempi di emergenza Covid come opportunità per i giovani di effettuare attività all’aperto, come momento di condivisione, pur nelle rispetto delle norme anticontagio, anche perché le scuole sono impossibilitate ad effettuare le ore di educazione fisica in presenza, proprio per le restrizioni in vigore”.

I laboratori prevedono una parte in cui ai ragazzi hanno l’opportunità di imparare a controllare meglio la bici per avere a disposizione un mezzo pronto ed efficiente a cui seguono test sul campo in cui gli studenti si cimenteranno in un percorso vero e proprio.