Parco della Repubblica, accertamenti sul terreno

25

Verifiche di Arpae su un’area circoscritta con cui sono venute a contatto due bambine; nel frattempo, lo spazio è stato messo in sicurezza. Sul posto la Polizia locale

polizia- municipaleMODENA – Resterà coperta da un telo, risultando inaccessibile finché non saranno assicurate le condizioni di sicurezza, un’area circoscritta del parco della Repubblica su cui sono in corso accertamenti da parte di Arpae. Nel pomeriggio di venerdì 2 aprile, infatti, i tecnici dell’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente hanno svolto un sopralluogo nel parco di zona Morane, prelevando dall’area, ampia circa 1,5 metri quadrati, un campione del terreno con cui poco prima, intorno alle 14, erano venute a contatto due bambine che stavano effettuando una passeggiata assieme alla madre di una delle due.

Dopo aver toccato il fondo terroso, le bambine hanno provato un lieve dolore urticante e hanno dovuto fare ricorso alle cure dell’ospedale, dove sono state medicate. Nel frattempo, al parco della Repubblica sono intervenute le pattuglie della Polizia locale, che, oltre ad attivare il protocollo di sicurezza che coinvolge Arpae, hanno informato Hera, i cui operatori hanno provveduto a mettere subito in sicurezza l’area, per evitare che altri cittadini si possano avvicinare.