“Pace, giustizia e istituzioni solide” il 1° aprile a “UNIPR On Air”

37

On line alle 17 sul canale YouTube dell’Università di Parma. L’Arcivescovo di Bologna, cardinale Matteo Maria Zuppi,  intervistato dal docente Unipr Alessandro Pagliara, referente dell’Ateneo di Parma nella Rete delle Università Italiane per la Pace

PARMA – Si parlerà del Goal 16 dell’Agenda 2030 ONU, “Pace, giustizia e istituzioni solide”, nel prossimo appuntamento di “UNIPR On Air”, la rassegna d’interviste on line dell’Università di Parma dedicata per questo ciclo proprio al “piano d’azione” delle Nazioni Unite sulla sostenibilità e ai suoi 17 obiettivi (Sustainable Development Goals – SDGs).

Giovedì 1° aprile alle 17, sul canale YouTube Unipr, protagonista sarà il cardinale Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo di Bologna, che converserà con Alessandro Pagliara, docente di Storia romana e referente dell’Ateneo di Parma nella Rete delle Università Italiane per la Pace. 

“UNIPR On Air” è organizzata dall’Università di Parma ed è patrocinata dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile – ASviS e dalla Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile – RUS. La realizzazione è a cura del Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo – CAPAS dell’Ateneo.

L’intervista durerà mezz’ora e sarà on line sul canale YouTube dell’Università di Parma alle 17. Resterà poi on line anche successivamente, su YouTube, sul sito di “Facciamo conoscenza” https://www.facciamoconoscenza.unipr.it/ e sul sito del CAPAS al link https://www.capas.unipr.it/le-nostre-produzioni-video/

Sarà disponibile anche in podcast su Spotify (link playlist “UNIPR On Air”
https://open.spotify.com/show/3BN9eMxf5zLz9jicgAf63u) e sul sito di RadiorEvolution  (link categoria “UNIPR On Air” https://www.radiorevolution.it/category/podcast/unipr-on-air/  )

Quello del 1° aprile è l’appuntamento di chiusura della prima tranche 2021 di “UNIPR On Air”, che si ferma per una pausa di circa tre settimane per riprendere poi con un nuovo calendario d’interviste.

Foto: cardinale Zuppi dal sito dell’Università di Parma