Nuovo ‘Ufficio Decessi’ in via Borso, sinergia fra Comune e Ferrara Tua

11

Lodi: “Sanata situazione critica”. Coletti: “Passo in avanti nella semplificazione dei rapporti con i cittadini”

FERRARA – Nuovo ‘Ufficio Decessi’ in via Borso, sinergia fra Comune e Ferrara Tua. Il vicesindaco Lodi: “Sanata situazione critica”. L’assessore Coletti: “Passo in avanti nella semplificazione dei rapporti con i cittadini”

Uno sportello unico per cittadini e agenzie del settore, che per ogni adempimento relativo alla morte di un soggetto d’ora in poi dovranno rivolgersi esclusivamente all’Ufficio Decessi di via Borso 1, che entrerà a pieno regime a partire da lunedì 26 aprile. Si tratta di un servizio che darà risposte più puntuali alla cittadinanza, unendo in un solo luogo – evitando così all’utenza passaggi in altri uffici – quanto offerto sino ad oggi dall’Ufficio Decessi dello Stato Civile di via Fausto Beretta e dalla Polizia Mortuaria, che rimane comunque in capo a Ferrara Tua, azienda controllata dalla Holding Ferrara Servizi, la quale continuerà ad operare in piena autonomia. Nei medesimi spazi, dunque, verranno svolte sia le funzioni di Polizia Mortuaria, sia i compiti di tenuta e aggiornamento dei registri di morte e delle relative ricadute sulle altre funzioni in capo ai servizi demografici, quali la formazione e la trascrizione degli atti di morte e i relativi adempimenti; il rilascio delle autorizzazioni alla cremazione e alla destinazione delle ceneri (affidamento o dispersione); il rilascio della certificazione di morte; l’apposizione delle annotazioni di morte sugli atti di nascita; la predisposizione dell’istruttoria finalizzata al rilascio dell’autorizzazione al trasferimento di salma o ceneri all’estero, nonché la gestione di tutti gli adempimenti correlati.

“Sono molto soddisfatto perché con l’apertura dello sportello andiamo a sanare una situazione critica che andava avanti da troppo tempo e che non poteva trascinarsi oltre” ha dichiarato il vicesindaco Nicola Lodi. “Questo è un ulteriore passo in avanti – ha evidenziato l’assessore comunale ai Servizi Demografici e Stato Civile Cristina Colettiverso la semplificazione dei rapporti fra la cittadinanza e i servizi erogati dall’Amministrazione. Quello che veniva svolto fino ad oggi in via Fausto Beretta semplicemente continuerà ad esistere in via Borso, dove grazie alla collaborazione con Ferrara Tua verranno garantite agli utenti prestazioni più efficaci rispetto alle reali esigenze dei cittadini e degli operatori delle onoranze funebri. Avere due uffici presso un unico luogo sarà un vantaggio anche per gli stessi dipendenti che potranno fornire risposte più puntuali in un ambiente più adeguato rispetto a quello attuale”.

“Ringrazio – ha detto il presidente della Holding Ferrara Servizi Luca Cimarellil’assessore Coletti e il vicesindaco Lodi per l’impegno profuso nel cercare di risolvere una questione che si trascinava da anni e il personale di Ferrara Tua per la qualità del lavoro svolto. Una sede unica negli uffici della Polizia Mortuaria di via Borso, è il traguardo di un percorso condiviso con l’Amministrazione comunale, coinvolgendo diverse professionalità che hanno collaborato in maniera proficua, risolvendo problematiche complesse. A beneficiarne saranno tutti i cittadini e le onoranze funebri che prima dovevano rivolgersi a uffici diversi, ubicati in sedi diverse per ottenere i certificati e le autorizzazioni richieste”.

Soddisfazione è stata espressa anche dalle associazioni di categoria: “La collocazione in una sede unica – ha spiegato Lorenzo Folli, responsabile dell’area sindacale di Cna – dell’ufficio di Stato Civile e la Polizia Mortuaria era richiesta a gran voce dalle imprese di onoranze funebri. D’ora in poi le pratiche e le procedure da attuare in occasione di un decesso risulteranno più semplice e rapide. Ringrazio l’Amministrazione comunale per aver accolto le nostre richieste”.