Nuovo film di Bellocchio, il 23 e 24 gennaio le riprese in piazza Maggiore

7
BOLOGNA – Lunedì 23 e martedì 24 gennaio il set cinematografico del nuovo film del regista Marco Bellocchio, dal titolo “La conversione”, interesserà l’area centrale della città, con riprese all’interno di alcune sale di Palazzo d’Accursio e in Piazza Maggiore.

L’ambientazione sarà d’epoca e il Comune interverrà chiedendo la rimozione dei dehors nell’area interessata per il 23 e 24 gennaio e spegnendo l’illuminazione pubblica la mattina del 23 gennaio, dalle 4.30 in poi e la sera del 24 gennaio fino alle 23. La produzione ha chiesto anche degli esercenti e attività presenti su piazza Maggiore di collaborare con lo spegnimento delle insegne e luci esterne.

La circolazione pedonale e l’accesso ai civici saranno sempre garantiti, così come il regolare svolgimento delle attività commerciali presenti. Piazza Maggiore sarà transennata e il portone di Palazzo d’Accursio sulla piazza sarà chiuso. L’accesso all’Urp di piazza Maggiore sarà garantito dal lato del Cortile d’Onore di Palazzo d’Accursio.

Il settore Mobilità del Comune ha emanato un’ordinanza che regola la circolazione e la sosta nella zona, già a traffico limitato, attorno a piazza Maggiore. In particolare:

  • lunedì 23 gennaio, dalle 5 alle 23, sono chiuse al traffico ed è vietata la sosta su via dell’Archiginnaio, piazza Maggiore, piazza Re Enzo (tratto da via Orefici a piazza Maggiore), ad eccezione dei bus Tper il cui passaggio sarà interrotto da movieri per il tempo strettamente necessario alla singola ripresa (circa 2 minuti).
  • martedì 24 gennaio, dalle 9 alle 23, nella stessa area saranno deviati anche i bus Tper. I percorsi alternativi saranno consultabili sul sito di Tper.