Nuovo appuntamento alla Biblioteca di strada con l’orto sovversivo

logo-biblioteca-di-strada-PIACENZA – Proseguono gli incontri curati dal perito agrario Paolo Buscarini per il ciclo “L’orto sovversivo”, mirato a divulgare informazioni utili per creare, anche a misura di terrazzo o balcone, un orto che segua le regole della natura e non richieda né l’utilizzo di veleni o sostanze di sintesi, né di essere vangato.

Lunedì 25 febbraio, alle 18, presso la Biblioteca di strada dell’Infrangibile, il tema sarà “Microorganismi e piante; microorganismi e uomo”, alla scoperta dei benefici offerti da prodotti particolari che si utilizzano in agricoltura ma anche per la pulizia di stoviglie e abiti.