Nouvelle Vague 9: nuovi soggetti della ricerca visiva

RussiVisitabile fino a domenica 27 maggio presso l’ex Chiesa in Albis e lo spazio espositivo “Un Punto in Comune” (entrambi in piazza Farini)

RUSSI (RA) – La nuova edizione di “Nouvelle Vague”, rassegna dedicata ai giovani artisti che si stanno formando presso l’Accademia di Belle Arti, ospita la creatività degli allievi della storica Accademia comunale di Ravenna, assieme anche a giovani che provengono dalla Scuole di Pittura e di Scultura dell’Accademia di Bologna, che presentano opere musive frutto delle originali ricerche che da anni qualificano la Scuola ravennate.

Russi“Nouvelle Vague” è un’occasione per osservare le procedure attraverso le quali l’arte contemporanea diviene svolgendo, le declinazioni operative e la complessità di un processo formativo che nell’arte individua un linguaggio capace di nominare la realtà, di renderla visibile, di sondarne i conflitti. E questo a cominciare dalle giovani generazioni, tutt’altro che restie a sottrarsi a questo compito insidioso e affascinante.

Giorni e orari di apertura: martedì e venerdì dalle 10.00 alle 12.30, sabato e domenica dalle 16.00 alle 18.30. La mostra proseguirà fino a domenica 27 maggio presso l’ex Chiesa in Albis e lo spazio espositivo “Un Punto in Comune”, entrambi in piazza Farini a Russi.

Opere di: Zeno Bertozzi, Greta Di Poce, Isotta Folli, Daniele Gagliardi, Lucrezia Roncadi, Melissa Torelli, Rachele Torini, Davide Zulli, Roberta Maioli, Giona Colinelli.