“Notte dei Ricercatori”: dalle 20 “Science Party” al Campus dell’Università di Parma

Area Street Food e attività divulgative serali

uniparmaPARMA – Dopo il grande successo dello scorso anno, all’interno della “Notte dei Ricercatori” di venerdì 28 settembre torna al Campus Scienze e Tecnologie il “Science Party”.

Già dal pomeriggio sarà presente un’Area Food Truck per fermarsi a mangiare con il miglior Street Food Parmigiano, tra cui il nuovo gelato creato da Ciacco al “gusto della Ricerca”.

Dalle 20.30 alle 22, nel Parco Sport Salute (Area Giocampus), sono in programma due seminari divulgativi sul tema food: si inizia con Perché il pomodoro del supermercato non sa di niente?, con Renato Bruni e si prosegue con Contro i Pinocchi della nutrizione. Evidenza scientifica e fandonie tra news, social media e scaffali delle librerie, a cura di Daniele Del Rio, Daniela Martini, Donato Angelino. Due incontri che potranno accendere il dibattito con il pubblico presente!

Nel frattempo a Fisica sarà possibile “guardare verso il cielo” con il planetario itinerante “Starlab” (in collaborazione con l’associazione Googol) e con i telescopi dell’Associazione Scandianese di Fisica Astronomica (ASFA).

La Notte dei Ricercatori, la più importante manifestazione europea di comunicazione scientifica, che coinvolge oltre 300 città europee, è promossa dall’Università di Parma con la co-organizzazione e il patrocinio del Comune di Parma e di Imem – Cnr e la collaborazione e il supporto di numerose realtà del territorio.

Il programma completo della giornata è disponibile e costantemente aggiornato sul sito web ufficiale dell’evento (http://lanottedeiricercatori.unipr.it/).

Per informazioni: comunicarelaricerca@unipr.it