Nota di Nicola Lodi del 3 febbraio 2022

30

Il vicesindaco di Ferrara: “Sono in fase di trasloco, in quella casa dal 1996, pago affitto da 600 euro al mese”

FERRARA – “Sulla questione dell’abitazione in cui vivo dal 1996 (quindi assegnatami ai tempi delle giunte di sinistra), dove attualmente abito con la mia compagna e i miei figli di 4 e 25 anni, c’è chi – mi riferisco al Pd e al fuoriuscito Luigi Marattin – vuole generare una tempesta in un bicchiere d’acqua: come inizialmente dichiarato, sono in procinto di effettuare il trasloco. Purtroppo il Covid ha imposto alcuni ritardi ai lavori di sistemazione della casa in cui mi trasferirò e i tempi sono slittati. Attualmente pago un affitto di circa 600 euro al mese, secondo quanto stabilito dalle leggi regionali e, come anche dichiarato da Acer, non godo certamente di condizioni di favore o privilegio. Chi, mi riferisco soprattutto a Marattin, vuole fare sensazionalismi o boutade con ridicole campagne di raccolta fondi, pensi piuttosto a tutte le famiglie che ha politicamente contribuito a mandare sul lastrico affossando la Carife. Gli ricordo le parole di Pietro Nenni: ‘A fare a gara a fare i puri, troverai sempre uno più puro che ti epura’”. Così il vicesindaco di Ferrara Nicola Lodi