Mondo rurale e tradizioni in musica al MAF: presentazione del libro e concerto

9

ferraraDomenica 19 giugno alle 16 a San Bartolomeo in Bosco

FERRARA – L’antica cultura contadina e il fascino secolare delle Bande musicali saranno i temi dell’incontro che si terrà al MAF di San Bartolomeo in Bosco domenica 19 giugno, dalle 16, ultimo evento prima della sospensione estiva. Il museo resterà comunque aperto agli orari consueti, ossia da martedì a venerdì dalle 9 alle 12 e i festivi dalle 160 alle 19.

L’appuntamento inizierà con la presentazione del libro “Di questa nostra terra. Ficarolo: la campagna, i ricordi”, di Dino e Stefano Chieregati, con la collaborazione di Valerio Monesi (Sometti, Mantova, 2022). Gli Autori proseguono le loro interessanti ricerche indirizzate alla raccolta e conservazione della memoria e delle tradizioni del territorio transpolesano focalizzando un mondo scomparso, quello della metà del secolo scorso, profondamente trasformato, a partire dal secondo dopoguerra, a causa dei mutamenti sociali e dei continui progressi tecnologici, che hanno radicalmente innovato i cicli produttivi. Il lavoro è arricchito da una ricca documentazione fotografica proveniente da archivi privati e dai fondi fotografici e archivistici del Centro Etnografico Ferrarese e di Casa Vidoni di Cento. Emiliano Rinaldi ne parlerà con gli Autori.

A seguire e come da ormai consolidata tradizione, la Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Cona farà visita al MAF e presenterà il meglio del suo repertorio, fra tradizione e nuove esperienze musicali, a dimostrazione della sua eccellente eccleticità. Diretta dal maestro Roberto Manuzzi e presieduta da Luciano Mazzanti, la prestigiosa formazione musicale prosegue il suo itinerario culturale iniziato fin dal remoto 1863. Oggi la Filarmonica, che si avvale del prezioso contributo di ben 41 elementi, tra i quali 13 donne e 23 giovani, è un vero laboratorio culturale, con diverse attività ad indirizzo musicale, come i corsi di musica organizzati in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Don Milani di Ferrara.

Gli eventi, a ingresso gratuito, sono promossi dal Comune di Ferrara, dal MAF e dall’associazione omonima, nonché con l’apporto del Centro Etnografico Ferrarese, che di recente ha stipulato un accordo di collaborazione culturale con il MAF.

I visitatori avranno inoltre l’opportunità di vistare la mostra “I miracoli di Val Canzoi”, a cura di Giovanni Trimeri e GianAntonio Cecchin, allestita nella sala espositiva fino al 30 giugno 2022.
Per info: MAF-Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese, via Imperiale 263, 44124  San Bartolomeo in Bosco (Fe), tel. 0532 725294, email info@mondoagricoloferrarese.it