Modena, salatura delle strade per prevenire la formazione di ghiaccio

18

Mezzi del Comune di Modena al lavoro dalle 21 fino a mezzanotte. Ok i controlli della Polizia locale sugli pneumatici dei mezzi pesanti e delle auto

Municipio-Comune-ModenaMODENA – Per prevenire la formazione di ghiaccio sulle strade a seguito della nevicata di oggi, mercoledì 2 dicembre, e dell’abbassamento delle temperature previsto per la notte, i mezzi spargisale del Comune di Modena effettuano dalle ore 21 un intervento sulla viabilità cittadina. Ventuno sono i mezzi impegnati, compresi quelli più piccoli per le strade del centro storico, per un’attività che terminerà tra mezzanotte e l’una.

Sono interessate tutte le strade cittadine, con particolare attenzione per le tangenziali, i cavalcavia, le rotatorie e i sottopassi. L’intervento è coordinato dai tecnici dei Lavori pubblici e dell’Ambiente e proseguirà col monitoraggio delle condizioni del tempo per valutare ulteriori azioni che si rendessero necessarie nel corso della notte.

Le informazioni sul Piano neve del Comune di Modena sono disponibili sul sito www.comune.modena.it. È possibile iscriversi anche al servizio di messaggistica basato sulla “app” Telegram (canale @ComuneMO-allerta) per essere informati con tempestività sulla condizione delle strade e sugli interventi dei mezzi in caso di neve o ghiaccio. Le informazioni per iscriversi al canale sono pubblicate sul sito dell’ente, all’indirizzo www.comune.modena.it/telegram/resta-informato-con-telegram.

Sempre nella giornata di oggi la Polizia locale, chiamata in diverse circostanze a favorire la circolazione a seguito delle fuoriuscite dalla carreggiata di alcune automobili, ha svolto un servizio per la sicurezza stradale finalizzato ad accertare l’utilizzo da parte dei veicoli di gomme invernali o catene a bordo. All’altezza dei caselli autostradali di Modena nord e di Modena sud sono stati sottoposti a verifica i mezzi pesanti, mentre sulla rete urbana sono state controllate le auto: nel complesso circa 25 veicoli, risultati tutti in regola con le dotazioni richieste per ragioni di sicurezza dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti.

È stata sanzionata amministrativamente per aver violato la manovra regionale antismog, invece, una 50enne modenese fermata in mattinata in via delle Suore al volante di una Chrysler Voyager: l’auto, come riscontrato dagli operatori del Comando di via Galilei, non rispettava i limiti alla circolazione per i veicoli più inquinanti e pertanto è scattata nei suoi confronti una multa di 168 euro.