Modena, la pandemia raccontata dai bambini

9

Martedì 5 ottobre la scrittrice Chiara Ingrao presenta “La nostalgia della speranza”: gli alunni delle Graziosi raccontano il Covid attraverso poesie, diari e testi fantastici

MODENA – Martedì 5 ottobre dalle 18 alle 19.30 Chiara Ingrao presenta “La nostalgia della speranza”, il libro parla di come i bambini e le bambine hanno vissuto e stanno vivendo la pandemia e lo fa attraverso i loro racconti fantastici, diari e poesie conditi da ironia, coraggio ed immaginazione.

Organizzato da Memo, il Centro educativo del Comune di Modena, l’incontro “Bambini che scrivono”, si svolge on line su piattaforma Cisco Webex ed è aperto a tutti (per ottenere il link di partecipazione è sufficiente scrivere una mail a memo@comune.modena.it) ed è riconosciuto come attività formativa agli insegnanti di scuola primaria che si possono iscrivere nell’area Mymemo del sito internet di Memo.

L’incontro racconta il percorso di scrittura creativa e condivisa realizzato da due classi quarte della scuola primaria G. Graziosi dell’Istituto Comprensivo 5 di Modena con il supporto della scrittrice Chiara Ingrao. Come sollecitare l’immaginazione nei bambini e nelle bambine? Come sostenerli nell’attività di scrittura e con quali linguaggi? Come favorire la co-costruzione del testo all’interno di un piccolo gruppo? Come aiutarli a dare espressione alle proprie emozioni? Sono gli interrogativi a cui si cercherà di rispondere