Categorie: Modena

Modena: al via la gara per la palazzina del Progetto Periferie

Intervento complessivo per 8,1 milioni di euro. Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale europea il bando di lavori per 6,2 milioni: 33 alloggi e centro diurno per disabili

MODENA – Ha un valore complessivo di 8 milioni e 100 mila euro l’intervento che verrà realizzato in via Forghieri a Modena con la costruzione della palazzina di Abitare sociale (33 alloggi e un centro diurno per diversamente abili), oltre alle opere di riqualificazione della strada, del quale la Gazzetta ufficiale dell’Unione europea ha pubblicato mercoledì 31 gennaio la gara d’appalto.

L’avvio delle procedure era stato annunciato dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli in occasione della visita del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. L’intervento, infatti, rientra nel “Progetto Periferie. Ri-generazione e innovazione”, il Programma di riqualificazione urbana e sicurezza dell’area nord della città che ha ottenuto un finanziamento dal Governo di 18 milioni di euro e che prevede investimenti complessivi, pubblici e privati, per circa 59 milioni di euro.

L’intervento della palazzina è sviluppato dalla società di trasformazione urbana CambiaMo, che ha anche il ruolo di soggetto attuatore per gli altri lavori previsti dal Programma. L’importo dell’appalto è di circa 6,2 milioni di euro (alcuni interventi tecnici nell’area del cantiere prevedono altre procedure di evidenza pubblica) e la scadenza per la presentazione delle offerte è fissata alle ore 13 di lunedì 9 aprile. L’assegnazione dei lavori dovrebbe avvenire entro l’estate, se si saranno concluse le procedure di valutazione delle offerte, il contratto d’appalto avrà una durata di 18 mesi.

Nelle prossime settimane, inoltre, sarà pubblicata anche la gara di affidamento dei lavori di realizzazione del Data Center Modena Innovation Hub, per un costo complessivo di 5 milioni e 100 mila euro.

Nella palazzina di via Forghieri, che si inserisce in una zona dove CambiaMo ha già realizzato altri due edifici con edilizia sociale, troveranno posto anche alloggi a canone calmierato (Ers, Edilizia residenziale sociale), alcuni attrezzati per persone con disabilità, mentre il centro diurno sarà una struttura di 500 metri quadri a piano terra, con disponibilità di un’ampia area verde, e potrà accogliere fino a 25 persone con disabilità. Sono previste aree per l’esercizio motorio, laboratori per le attività manuali, spazi per la socializzazione e attività ricreative, salette da destinare a lavori individuali o colloqui, locali destinati al riposo e al relax, sala da pranzo con cucina attrezzata.

Il progetto della palazzina prevede il rispetto di criteri di qualità e sostenibilità sia in riferimento alla sicurezza sismica sia per quello che riguarda l’efficientamento energetico: l’edificio sarà un cosiddetto “Nzeb”, cioè a Energia quasi Zero.

Articoli recenti

Lo spettacolo del DTM da venerdì 24 agosto a Misano World Circuit

In pista le superstar del campionato che mancava da otto anni in Italia: Alex Zanardi dopo tre anni torna in…

1 giorno passati

Dalla Regione contributi per l’acquisto dei libri di testo degli studenti delle scuole secondarie

Per richiederli occorre avere un Isee fino a 15.748,78 euro. Presentazione delle domande dal 3 settembre CESENA - Anche gli…

1 giorno passati

Troppe fake news sull’Europa, a Modena mostra e quiz

Nei tre giorni del Festivalfilosofia sulla Verità, tra il 14 e il 16 settembre, nella Galleria di piazza Grande un…

1 giorno passati

Pettirosso: oltre mille animali recuperati nel 2017

Tra loro anche un drago barbuto, un’iguana e cinque cuccioli di volpe scambiati per cagnolini. Al Centro fauna selvatica 3000…

1 giorno passati

I Giardini della Paura, domani ultimo appuntamento

Mercoledì 22 agosto termina la rassegna con una doppia proiezione: “Lake Bodom” e “The Bride” PARMA -  Mercoledì 22 agosto…

1 giorno passati

Mercoledì 22 agosto al Cere il raduno della Grissin Bon

Alle 18.30 conferenza riservata alla stampa, dalle 19.30 Open Day per tutti i tifosi REGGIO EMILIA - Si terrà mercoledì…

1 giorno passati

L'Opinionista © 2008 - 2018 - Emilia Romagna News 24 supplemento a L'Opinionista Giornale Online
reg. tribunale Pescara n.08/2008 - iscrizione al ROC n°17982 - P.iva 01873660680
Contatti - RSS - Archivio news - Privacy Policy - Cookie Policy

SOCIAL: Facebook - Twitter - Google Plus - Pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice