Mese della scienza, alla “Rotonda” tra rap e dinosauri

Da lunedì 12 a domenica 18 novembre iniziative per ragazzi, esperimenti e fumetti in mostra

MODENA – Da lunedì 12 a domenica 18 novembre il Mese della scienza delle biblioteche comunali modenesi si sposta con molte iniziative nella piazzetta del Centro commerciale “la Rotonda” in via Morane 500 a Modena, dove ha sede anche l’omonima biblioteca civica decentrata. Per tutta la settimana saranno esposte in mostra le tavole in grande formato “Dinosauri nello spazio” di Capitan Artiglio, fumettista torinese formatosi in ambito musicale e noto per i suoi “dinosauri western”. L’inaugurazione, lunedì 12 alle 17, è accompagnata dalla conversazione di Roberto Lei “Spaventose creature preistoriche tra parole e immagini”, e da un atelier con il giovane fumettista modenese Stefano Lei.

Le iniziative sono ideate e realizzate dall’associazione “Paf Pensieri a fumetti” e rivolte a ragazzi dagli 8 anni in su.

Venerdì 16 alle 17 arriva l’evento scientifico spettacolare “Scienza Rap”. Teresa Porcella, fisica, e Annalisa Bugini, editor di scienza, hanno ideato e portano in scena un incontro-spettacolo sul tema della probabilità. Gli esperimenti, svolti in diretta sul palco, sono spiegati a ritmo di musica. Il pubblico, ragazzi dagli 8 anni in su, sarà parte attiva dello spettacolo tra canzoni, numeri e parole. Tutti questi appuntamenti sono ad ingresso libero.

Ancora dinosauri anche nel laboratorio di Elisa Leoni dell’associazione “Zero in condotta”: domenica 18 novembre alle 17 alla “Rotonda” i bambini da 3 a 6 anni potranno giocare con i “Dinosauri che volano”.

Programma del “Mese della scienza” online (www.comune.modena.it/biblioteche).

Informazioni telefoniche allo 059 2032940 negli orari d’apertura della Delfini (lunedì 14.30-20; da martedì a sabato 9.30-20), oppure alla Biblioteca Rotonda, tel. 059 203 3660 (da lunedì a sabato 9.30-19).