Medicina, dichiarazione del sindaco metropolitano Virginio Merola

21

BOLOGNA – “Ho sentito il sindaco di Medicina Matteo Montanari, come me sconcertato per il continuo stop and go sul casi dei lavoratori del suo Comune ai quali non viene riconosciuta la malattia per la realizzazione della zona rossa e il fatto di non aver potuto recarsi al lavoro.

Chiedo al Governo di rimediare sul caso”.