MATCHER: Open Innovation per la crescita delle imprese dell’Emilia Romagna

7

BOLOGNA – Raccogliere i bisogni di innovazione di pmi e grandi imprese dell’Emilia-Romagna, selezionare startup/scaleup innovative da tutto il mondo, in grado di corrispondere alle necessità espresse, farle incontrare per costruire insieme una collaborazione efficace. È l’obiettivo di MATCHER, il programma di Open Innovation promosso dalla Regione Emilia-Romagna e gestito da ART-ER nell’ambito della Enterprise Europe Network, giunto alla seconda edizione, dopo il successo dell’edizione del 2019.

È aperta ora la call 2021 per raccogliere candidature di imprese emiliano-romagnole (entro il 10 giugno) interessate a partecipare al percorso di MATCHER, che prevede: analisi dei propri bisogni di innovazione in tema Green Deal, definizione di challenge per lo sviluppo di servizi o prodotti, scouting di soluzioni proposte da startup/scaleup a livello internazionale e successivi incontri di approfondimento.

La prima edizione di MATCHER ha coinvolto 40 corporate del territorio, anche multinazionali, interessate ai percorsi di Open Innovation nelle tematiche del Packaging del futuro, Smart Mobility e Healthcare and Wellbeing. Nella due giorni conclusiva sono stati organizzati oltre 400 incontri one to one tra startup/scaleup di provenienza internazionale e le aziende del territorio.

ART-ER Attrattività Ricerca Territorio è la Società Consortile dell’Emilia-Romagna, con l’obiettivo di favorire la crescita sostenibile della regione attraverso lo sviluppo dell’innovazione e della conoscenza, l’attrattività e l’internazionalizzazione del sistema territoriale.

Enterprise Europe Network, la più importante rete nata nel 2008, finanziata dalla Commissione Europea, dedicata e a imprese, in particolare PMI e laboratori di ricerca industriale.

Insieme per una regione sempre più attrattiva e internazionale. www.art-er.it